Gevi Napoli sfida la leader Torino:
c'è un big match al Palabarbuto

Mercoledì 5 Febbraio 2020 di Stefano Prestisimone
Riecco la Gevi. Dopo la vittoria di tre giorni fa su Bergamo, la Napoli di Pino Sacripanti torna nuovamente in campo al PalaBarbuto per l'impegno infrasettimanale di A2. E che impegno. Gli azzurri ospiteranno la capolista Reale Mutua Torino domani alle 20.45. La squadra più forte del girone Ovest e forse di entrambi i gironi. Squadra molto difficile da battere ma gli azzurri devono provarci per fare un passetto avanti verso i playoff. All'andata la squadra di coach Cavina si impose su Napoli tra le mura amiche del PalaRuffini.
 "La partita con Torino sulla carta potrebbe sembrare proibitiva per noi, ma le gare si giocano in campo e quindi cercheremo di dare il meglio di noi stessi - dice coach Sacripanti -. Vogliamo sfruttare il fattore campo giocando con energia e aggressività. Sappiamo il valore dell'avversario, è la capolista ed ha un roster di A1. Siamo consapevoli che da ora in avanti ogni due punti guadagnati sono oro. Rispetto alla gara di andata siamo un'altra squadra anche come solidità difensiva. Dobbiamo essere bravi ad avere quella fisicità che ci è mancata a Torino. Dispiace per l'infortunio di Iannuzzi che da quando è arrivato non si è mai allenato come avrei voluto. Domenica nonostante il problema fisico è stato determinante. Sarà un'altra partita, in campo ci vanno i giocatori che spero possano essere spinti da un grande pubblico". © RIPRODUZIONE RISERVATA