Gevi Napoli strapazza Tortona,
un'impresa che vale i playoff

Domenica 9 Febbraio 2020 di Stefano Prestisimone
Un match sontuoso, una vittoria pesante che vale il settimo posto in classifica. La Gevi gioca la partita perfetta, tiene botta nella prima parte ai padroni di casa di Tortona, poi accelera nel terzo quarto e gestisce alla grande nell'ultimo quarto, contenendo i tentativi di rimonta. Una grande prestazione degli azzurri guidati da un lucidissimo Sacripanti. Gli azzurri piazzano la terza vittoria in fila e ora si può dire che questa Napoli fa davvero paura a tutti.  Vittoria di squadra, ma è giusto menzionare Mastellari (15 con 4/5 da 2/3 da tre), Chessa (12 con 2/3 e 2/4 e 2/2 ai liberi), Sandri (13, 3/3 da tre), Roderick (14, 4/9, 2/5 ma anche 3 recuperi e 4 assist), Monaldi (9) male da 3 ma decisivo nella ripresa, Sherrod solidissimo con 8 punti, 10 rimbalzi, 3 assist, prezioso Iannuzzi (6 con 3/7). Assente Spizzichini per infortunio. E ora domenica c’è Biella al Palabarbuto.

«Sono molto contento della prestazione di questa sera, per noi è una grande vittoria su un campo difficile come il PalaOltrePò che prima di stasera era stato violato solo una volta dalla capolista del nostro girone - commenta coach Sacripanti - Abbiamo subito l'energia e la fisicità di Tortona nel secondo quarto, ma devo dire che la squadra ha trovato buone soluzioni nel corso della gara, nonostante l'assenza di Spizzichini che ha ridotto le nostre rotazioni. Ottimo il rientro dagli spogliatoi dopo l'intervallo con una grande applicazione difensiva e ottima concentrazione anche in attacco. Ognuno dei miei giocatori ha dato il proprio contributo, è stata una grande prova di gruppo. Sono due punti che ci danno morale e ci fanno guardare con fiducia ai nostri prossimi impegni». Ultimo aggiornamento: 22:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA