Gevi Napoli, che match contro Trento:
staff con il Covid, squadra e coach salvi

Sabato 18 Dicembre 2021 di Stefano Prestisimone
Gevi Napoli, che match contro Trento: staff con il Covid, squadra e coach salvi

Cinque vittorie in fila, un percorso da big assoluta del campionato e ora lo scontro al Palabarbuto per il terzo posto in solitario contro i condomini di Trento. Riecco la Gevi Napoli che affronta domani alle 17 una delle gare più elettrizzanti del suo campionato. Le due sono appaiate in classifica a quota 14 punti in classifica, dietro le grandi Milano e Virtus Bologna.Tutti disponibili per Coach Sacripanti che dunque potrà contare sull’intero roster a sua disposizione ma lo staff tecnico colpito dal Covid sarà assente.

Per fortuna il virus ha lasciato liberi coach e squadra. Trento è squadra insidiosissima, ha giocatori anomali, molto tosti fisicamente. Una truppa di amerciani notevoli e Forray e Flaccadori come duo italiano super.Dopo due anni, dove siamo stati bravissimi ad evitare il Covid, abbiamo qualche positivo nello staff tecnico e dirigenziale. I giocatori per fortuna stanno bene, io altrettanto. Ora dobbiamo toglierci dalla testa questa situazione, ed essere più forti, così come è accaduto quando abbiamo avuto degli infortuni. 
Essere terzi in classifica, a questo punto del campionato, nessuno lo avrebbe mai pensato. Ma bisogna considerare che la classifica è cortissima, e quindi si può salire e scendere in poco tempo, ma anche nelle quattro sconfitte che abbiamo rimediato, la squadra ha sempre giocato fino in fondo dimostrando di avere un'anima ed un'identità vincendo gare importanti. C.I.FER S.r.l. sarà il match sponsor della gara Gevi Napoli Basket-Dolomiti Energia Trentino.

L’azienda, partner del Napoli Basket, sponsorizzerà l’intero evento.
Sacripanti:
«Per fortuna io e la squadra siamo negativi al Covid e siamo concentrati sulla partita. Siamo orgogliosi di quanto fatto sino ad ora, e non devono venirci le vertigini, dobbiamo essere consapevoli che arriverranno altre vittorie, ma anche sconfitte. Questo non deve cambiare le nostre aspettative, conosco Napoli bene e bisogna mantenere equilibrio non esaltandoci troppo nei momenti positivi, nè abbattendoci in quelli negativi. Tutti insieme dobbiamo vivere questa avventura guadagnando quanto prima i punti per la salvezza, e poi vedremo. Intanto contro Trento potremmo potremmo avvicinare ancora di più il traguardo delle Final Eight di Coppa Italia. Trento è una squadra difficile da affrontare che possiede grande energia e fisicità. Sarà una gara dura e spigolosa da affrontare, forse non bellissima da vedere. A noi servirà altrettanta energia unita all'applicazione tattica e tecnica. Sarà come sempre il nostro pubblico del PalaBarbuto ceh dovrà sostenerci nei momenti di difficoltà».

Domani, prima della gara, sarà possibile acquistare i tagliandi al botteghino presso l’ingresso Lato Piscina Scandone oltre che che sul sito www.vivaticket.it ed in tutti i punti vendita Viva Ticket. Per accedere al PalaBarbuto è necessario il Green-Pass rinforzato.
 All’interno del Palazzetto, in occasione della sfida di Domenica 19 dicembre, sarà allestito un corner dove poter acquistare il libro “Quando il Basket era leggenda”, scritto dal giornalista Stefano Prestisimone e dallo storico ex giocatore del Napoli Basket, già Presidente della Fip Campania, Manfredo Fucile.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA