Gevi scatenata: blitz a Latina
con Guarino, Sandri e Roderick

Domenica 29 Dicembre 2019 di Stefano Prestisimone
Vittroria pesante per la Gevi, che regola Latina trasferta con una bella autorità (68-82) e torna dritta in zona playoff. Partita condotta fin dall'avvio, anche con magine molto ampio (16 punti nella terza frazione) e poi bella reazione finale sul ritorno potente dei padroni di casa. Strepitosa prova di Guarino (14 punti con 2/2 da due, 2/2 da 3, 4/4 dalla lunetta), bene tutti gli altri con un Roderick in ripresa pur se con percentuali basse (14 punti con 4/14 ma giocate decisive), Mastellari, Chessa e Sandri molto positivi, Monaldi top scorer (nella foto) con 15 anche se con qualche errore, Spizzichini utile, Sherrod un po' in ombra. E ora tra una settimana la trasferta di Casale.
Avvio sprint di Napoli che parte subito con uno 0-7 di parziale. La risposta di Latina arriva e il match danza in equilibrio nel primo quarto, chiuso avanti di 5 dalla Gevi. Nel secondo quarto gli azzurri infilano quattro triple consecutive e allungano, arrivando fino al +15. I padroni di casa provano a rispondere e si va all’intervallo con sul 29-40. Terzo quarto equilibrato tra le due squadre con Latina che racimola qualche punto nei confronti degli avversari. La squadra di coach Gramenzi prova a gettare il cuore oltre l’ostacolo nell’ultima frazione di gioco guidata da Ancellotti e Bolpin, arrivando fino a -3. Roderick sigla un canestro fondamentale, Monaldi allunga dalla lunetta e il match si chiude in bellezza.
 “E’ una vittoria importante perchè è la seconda di fila e siamo riusciti anche a ribaltare la differenza canestri - ha detto Pino Sacripanti nel dopo gara -. Non eravamo in condizioni ottimali perchè sia Sandri che Roderick non hanno svolto la settimana di allenamenti. Sono due punti fondamentali per noi, abbiamo attuato una difesa molto consistente e solida. Latina ha dei giocatori che senza la palla riescono a prendere grandi vantaggi e noi siamo riusciti a limitare questa loro peculiarità. Credo che, considerati anche i risultati di questa sera, il campionato diventa sempre più equilibrato. Molte squadre stanno cercando di sistemare i roster, ogni vittoria è una tacca che bisogna portare a casa. Stasera abbiamo fatto un bel passo avanti”.  © RIPRODUZIONE RISERVATA