Givova Scafati, esordio con vittoria:
battuta San Severo in trasferta (66-70)

Domenica 3 Ottobre 2021 di Stefano Prestisimone
Givova Scafati, esordio con vittoria: battuta San Severo in trasferta (66-70)

Primo squillo della Givova Scafati, che batte in trasferta San Severo 66-70. La maggiore profondità del roster gialloblù, la maggior fisicità di capitan Rossato e soci hanno poi fatto la differenza, consentendo ai ragazzi di coach Rossi di rientrare a Scafati con i primi due punti della stagione. I canestri delle seconde linee, i punti da palle perse e da secondi tiri hanno consentito ai gialloblù di rientra negli spogliatoi sul +16 a metà gara (28-44) e mettere il match in discesa nella seconda frazione prima del tentativo finale inutile dei pugliesi. 16 punti Rossato (nella foto).

Coach Alessandro Rossi: «Prima di tutto ci tengo a dire due cose. Per tutti noi come squadra è stata una grandissima emozione esordire in campionato con la maglia di Scafati e lo è stato ancora di più poterlo fare davanti ad un bellissimo e corretto pubblico che sosteneva San Severo e che ha regalato una bella cornice a questo match. Sull’aspetto tecnico, abbiamo avuto un approccio difficile., ma lo sapevamo. San Severo aveva grande entusiasmo e noi abbiamo commesso qualche errore, lasciando un paio di tiri aperti a loro. Nel secondo quarto abbiamo difeso bene ed abbiamo preso il controllo della partita. Certo siamo all’inizio di un percorso lungo e questa partita, oltre a regalarci due punti, ci concede diversi spunti sui quali lavorare». 

Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA