Kobe Bryant morto, chi era la star Nba: dall'infanzia in Italia al successo con i Lakers

Domenica 26 Gennaio 2020
Kobe Bryant morto, chi era la star Nba: dall'infanzia in Italia al successo con i Lakers

Kobe Bryant è un'autentica leggenda del basket, nonché uno degli sportivi più conosciuti al mondo. L'ex cestista, morto in un incidente di elicottero, è considerato uno dei più grandi giocatori della storia della Nba. Nato a Filadelfia nel 1978, all'età di 6 anni si trasferì in Italia per seguire il padre Joe Bryant, anche lui cestista, che giocò a Rieti, Reggio Calabria, Pistoia e Reggio Emilia. Rimase nel nostro paese fino ai 13 anni.

LEGGI ANCHE Morto Kobe Bryant, leggenda Nba. Media Usa: incidente con il suo elicottero in California
 

 

Nella carriera di Kobe Bryant c'è stata una sola squadra, i Los Angeles Lakers, compagine con cui ha conquistato 5 titoli. Bryant è stato il primo giocatore Nba a militare nella stessa squadra per 20 anni. Con la Nazionale statunitense ha partecipato ai FIBA Americas Championship 2007 e ai giochi olimpici di Pechino 2008 e di Londra 2012, vincendo la medaglia d'oro in tutte e tre le manifestazioni. Si è ritirato dai parquet Nba nel 2016.

Ultimo aggiornamento: 21:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA