La Gevi per la sesta vittoria in fila:
domani affronta la Cento di Sherrod

Sabato 13 Febbraio 2021 di Stefano Prestisimone
La Gevi per la sesta vittoria in fila: domani affronta la Cento di Sherrod

La Gevi ritrova di fronte il suo centro dello scorso campionato, Brandon Sherrod, nella terza partita in otto giorni che chiude un ciclo. Poi 10 giorni di break prima della gara a Pistoia del 24 febbraio. Sesta giornata di ritorno dunque con Napoli che domani allo stranooorario delle 15 gioca a Cento, in provincia di Ferrara, contro la Tramec Cento sconfitta all'andata 79-59 ma senza Sherrod e Cotton e che ha potuto riposare saltando l'ultima gara per il covid della Stella Azzurra. Napoli però  avrà Mayo (nella foto), che all'andata non c'era e che sembra pronto a spiccare il volo e ad avere un'importanza sempre più strategica per la squadra azzurra. Stavolta sarà una partita diversa ovviamente, ma Napoli ha tutte le carte iin regola per vincere ancora e portare a 6 le vittorie consecutive anche se Sacripanti dovrà rinunciare ad Antonio Iannuzzi. Il lungo della Gevi ha subito una distorsione alla caviglia destra nel corso dell’ultima gara con Pistoia. Gli esami a cui si è sottoposto hanno evidenziato un edema intrarticolare ed una zona di edema peritendineo a carico del legamento peroneo-astragalico anteriore di cui non è valutabile l'integrità. Le sue condizioni saranno rivalutate tra circa 10 giorni nel frattempo verranno effettuate tutte le terapie del caso. Così coach Sacripanti alla vigilia: "Siamo reduci da una settimana intensa, dobbiamo essere consapevoli che servirà uno sforzo maggiore per continuare la serie positiva. Non avremo Antonio Iannuzzi, quindi dovremo essere bravi a gestire minuti ed energie. Cento è una squadra molto più forte di quella affrontata a Napoli, con il ritorno di Sherrod e Cotton e l’innesto importante di Jurkatamm”.

Ultimo aggiornamento: 16:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA