La Gevi si scuote e batte l'Eurobasket:
la riscossa arriva nella seconda parte

Domenica 22 Novembre 2020 di Stefano Prestisimone

Esordio con vittoria nel campionato di A2 (72-83) per la Gevi Napoli, che regola l'Eurobasket Roma al termine di un match a due facce. Per i partenopei la scossa arriva nella ripresa per la Gevi, dopo un brutto avvio. Napoli bruttina e confusa all'inizio (25-18 per capitolini con un 18-0) e poi completamente trasformata nella seconda parte in cui ha dominato, pur con una flessione finale che ha consentito ai romani di rendere meno pesante il ko.

Due punti importanti ottenuti senza Mayo, out per un infortunio muscolare alla vigilia, e con un Parks (5 punti) irriconoscibile ad inizio gara, confuso e improduttivo, tenuto a lungo in panchina da Sacripanti e poi risvegliatosi nella ripresa. Il migliore capitan Monaldi (16), recuperato in extremis per il problema alla caviglia, ma capace di dare la scossa. Poi Marini (22), bene nella seconda parte, Lombardi, nella foto, (11 e 6 rimbalzi), Zerini positivissimo (10 con 5/5), prezioso Sandri, lottatore Uglietti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA