Lynn Greer a Napoli per l'Old Star Game,
Morena: «Speriamo in un palasport pieno»

Lynn Greer a Napoli per l'Old Star Game, Morena: «Speriamo in un palasport pieno»
di Stefano Prestisimone
Martedì 13 Settembre 2022, 16:35
3 Minuti di Lettura

Il ritorno a Napoli dell’ex stella della Carpisa dopo 16 anni. Lynn Greer sarà la grande attrazione del Givova Old Star Game 2022 tra i vecchi miti di Napoli e Scafati. La superstar della Carpisa, che vinse la Coppa Italia del 2006 grazie alle sue magie, tornerà a Napoli dopo 16 anni come guest star dell'evento di domenica 25 Settembre al Palabarbuto alle ore 18,30 per sostenere la causa di Made in Carcere, sostenuta da Santo Versace.

L'annuncio ufficiale del ritorno nel capoluogo partenopeo della stella statunitense è stato dato dal presidente del Napoli Basket, Federico Grassi, e dall'organizzatore dell’evento Ale Nava, in un appuntamento con i giornalisti con la presenza delle leggende del basket napoletano,Mimmo Morena e Giovanni Dalla Libera. Il mancino di Temple University tornerà dopo 16 anni nella città che portò all'indimenticabile trionfo nelle Final Eight di Forlì, e lo proiettò grazie alla grandissima stagione conclusa con la qualificazione in Eurolega verso lo sbarco in NBA, lasciando Napoli per approdare ai Milwaukee Bucks. Oltre lui ci saranno tantissimi ex (Ragazzi, Cordella, Sbarra, Sbaragli, il super ex Manfredo Fucile e molti altri) e anche un'altra star assoluta del passato proveniente dagli Usa come Jim Williams, con il quale la Fides vinse la Coppa delle Coppe nel 1970.

Ale Nava : «Lynn Greer non ha minimamente esitato per il suo ritorno a Napoli. Non è stata una trattativa semplice, ma la genesi dell’evento di edizione in edizione, ha acquisito sempre più credibilità e valore sportivo e morale. Questo ci ha aiutato a raggiungere i nostri obbiettivi. Lynn Greer si fermerà una settimana in città in compagnia del padre, entusiasta di vedere la città che lo ama follemente. A giorni, rilascerà un’intervista ed un messaggio per i tifosi. Spero in un grande pubblico e un palazzetto pieno». 

Mimmo Morena: «Sarà il mio addio al basket. Sono molto emozionato, stò contando i giorni. Ringrazio l’organizzazione dell’evento ed il presidente Grassi che già 2 anni fa, mi volle come testimonial per l’Accademy del Napoli Basket. Faccio un appello ai tifosi – Vogliamo veder tanta gente al palazzo e vivere una festa indimenticabile».

Giovanni Dalla Libera: «Ho moglie e figlia napoletana, vivo qui da tanti anni e lavoro con i giovani. Questo appuntamento deve dare un esempio di solidarietà alle nuove generazioni che si affacciano alla vita. Sono anch’io emozionato di rivedere i miei ex compagni di squadra a cui sono rimasto molto legato, però averli tutti qui, sarà emozionante».

La prevendita dei biglietti è disponibile on line su Vivaticket al link http://www.vivaticket.com/it/Ticket/old-star-game-2022-il-ritorno-dei-miti-nel-derby-campano/188946 ed in tutti i punti vendita abilitati in Italia con la formula            “Special Price 10”.  Un unico biglietto (contatore biglietti venduti consultabile sul sito www.oldstargame.com) al prezzo promozionale di 10  euro (escluse commissioni), Under 18 a 1 euro per tutti i settori.

Per i tifosi ci sarà la possibilità di entrare a far parte del Roster di Napoli o Scafati con l’ Experience messa all'asta sulla piattaforma  Charity Stars: Il tifoso che si aggiudicherà il premio, potrà vivere l’emozione   di scendere in campo con i Miti e giocare il Givova Old Star Game 2022 con una maglia personalizzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA