Napoli ko nel derby di Supercoppa:
Scafati vince con super Thomas

Giovedì 5 Novembre 2020 di Stefano Prestisimone

Primo ko della stagione per la Gevi. Nel derby di Supercoppa a Scafati i partenopei cedono in maniera netta (82-61) dimostrando di aver pagato l'impegno di martedì e i pochi allenamenti nelle ultime settimane per i 3 casi di Covid. Con questa sconfitta Napoli da l'addio alle velleità di passare il turno perchè il match con Latina di sabato sarà ininfluente per i partenopei. Molti gli azzurri sotto tono (nella foto Monaldi al tiro), con Parks miglior realizzatore (15), mentre dall'altra parte buona prova di squadra scafatese con Thomas dominante (25). Brutto l'inizio della gara, con tanti errori. Scafati sale sul 6-2 con Thomas, che gioca minuti di qualitò, dall'altra parte Parks tiene vicini i suoi.

Poi l'alungo scafatese, che sfritta le tabnte palle perse deglii azzurri e chiude a +5 il primo quarto (20-15). Secondo quarto ancora più brutto, contonuano gli errorii da ambo le parti ma i padroni di casa sbagliano meno e dopo il 22-22, allungano con un 15-2 e la Gevi a guardare, un po' imbambolata.

A metà gara vantaggio importante per Scafati, 37-24. Terzo quarto con Napoli che recupera qualche punto con Mayo e Uglietti (45-35) ma due triple di Thomas e Musso ristabiliscono le distanze. Mayo non ci sta, segna a ripetizione, ma il gap resta sempre ampio. Scafati difende forte, sfrutta gli errori banali degli avversari e allunga ancora (60-43) prima di un minibreak azzurro (60-47). Zerini porta i suoi sul -10, ma ormai non ci sono più le energie, i padroni di casa restano saldi al comando e vincono con ampio margine.

Ultimo aggiornamento: 21:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA