Nba, colpo dei Mavericks a casa dei Bucks

Martedì 17 Dicembre 2019
Grande sorpresa nella notte in Nba: inaspettato tonfo casalingo dei Bucks primi in classifica a est, fin qui dominatori della stagione, e protagonisti di 18 vittorie nelle ultime 18 gare, per mano dei Dallas Mavericks, pur privi di Luka Doncic. Gli ospiti hanno vinto con il punteggio di 120-116, nonostante la straordinaria gara di Giannis Antetokounmpo che ha messo a segno ben 48 punti. La battuta d'arresto tuttavia non cambia l'assetto di classifica e Milwaukee resta saldamente al comando. Inatteso tonfo anche di Miami a Memphis,. terz'ultima in classifica a ovest: i Grizzlies si sono imposti 118-111. Nelle altre sfide della notte da segnalare la vittoria dei Thunder di Danilo Gallinari (22 punti) dopo una rimonta di ben 26 punti a Chicago, portando a casa il risultato di 109-106. Vincono a fatica i Rockets di James Harden, 109-107 nel derby texano con gli Spurs, anche se il 'barbà si è fermato a 28 punti di score, ma Russell Westbrook ne ha fatti 31. Larga vittoria anche dei campioni in carica: i Raptors hanno infatti passeggiato per 133-113 contro i Cleveland Cavaliers, come pure i Wizards sui Pistons, piegati 133-119.

I risultati delle partite Nba -regular season- giocate nella notte in Usa:
Milwaukee Bucks-Dallas Mavericks 116-120;
Oklahoma City Thunder-Chicago Bulls 109-106;
Houston Rockets-San Antonio Spurs 109-107;
Memphis Grizzlies-Miami Heat 118-111;
Phoenix Suns-Portland Trail Blazers 110-111;
Detroit Pistons-Washington Wizards 119-133;
Toronto Raptors-Cleveland Cavaliers 133-113.
Ultimo aggiornamento: 12:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA