Nba, Christmas Day: Durant-show
e i Lakers di Lebron battono Dallas

Sabato 26 Dicembre 2020
Zion Williamson vs Miami

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato. Nella consueta scorpacciata di NBA nel giorno di Natale i Lakers non hanno deluso le aspettative. Trascinati da Anthony Davis e LeBron James i californiani hanno battuto i Mavericks 138-115, per il primo successo della nuova stagione nato soprattutto grazie alla capacità offensiva dei gialloviola. Il miglior realizzatore del match è Davis, che chiude la sfida natalizia con 28 punti, tre triple, otto rimbalzi e cinque assist. Ventidue i punti realizzati da LeBron James, che nei 31 minuti di gioco mette a segno anche 10 assist e 7 rimbalzi. Una prestazione che gli permette di diventare il secondo miglior marcatore delle partite di Natale (superato Oscar Robertson), alle spalle del solo Kobe Bryant.

LeBron sposa a vita i Lakers: contratto da 85 milioni fino al 2023

Esordio natalizio con sconfitta per Luka Doncic, leader di Dallas con 27 punti e 7 assist, che non sono però bastati a evitare la seconda sconfitta stagionale dei texani. Nelle altre gare concluse nella notte italiana, successo anche dell'altra squadra di Los Angeles: i Clippers festeggiano il Natale con la seconda vittoria, battendo 121-108 i Denver Nuggets. Decisivi i 23 punti con cinque triple di Paul George. Paura nel finale per l'incidente a Kawhi Leonard, sanguinante sul parquet dopo una violenta gomitata involontaria a rimbalzo dal suo compagno di squadra Serge Ibaka: la stella ex Spurs è stato costretto a uscire dal campo ma l'ha fatto camminando sulle proprie gambe. Alla fine otto punti di sutura alla bocca. Colpo dei Brooklyn Nets sui Boston Celtics (123-95). Show in campo per la coppia Kyrie Irving (37 punti in 33 minuti) e Kevin Durant che si esalta nel terzo quarto: alla fine sono 29 punti con 9/16 al tiro e +31 di plus-minus.

Nba, via alla regular season: i Clippers vincono il derby con i Lakers, Durant-Irving schiacciano Golden State

I Golden State Warriors perdono ancora: finisce 138-99 contro i Milwaukee Bucks di un Antetokoumpo col freno a mano tirato (15 punti e 13 rimbalzi ma con 4/14 dal campo). Primo successo stagionale per i vice-campioni dei Miami Heat, trascinati da un Duncan Robinson da 23 punti e 6/8 da tre nel primo tempo (nuovo record per le partite di Natale). Non basta uno Zion Williamson da 32 punti e 14 rimbalzi.

Ultimo aggiornamento: 13:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA