NBA, i Lakers di LeBron non si fermano più. A Brooklyn il derby coi Knicks

Giovedì 14 Gennaio 2021
NBA, i Lakers di LeBron non si fermano più. A Brooklyn il derby coi Knicks

La notte NBA è scossa dal mercato. Il passaggio di James Harden dai Rockets ai Brooklyn Nets (non ancora ufficiale, ma ieri la sua conferenza sapeva di addio) galvanizza la squadra di Steve Nash, che vince il derby contro New York 116-109 grazie a un Kevin Durant da 26 punti e 6 assist con 10/18 dal campo. Non si ferma la marcia dei Los Angeles Lakers, che vincono la settima partita fuori casa su sette giocate, stavolta contro gli Oklahoma City Thunder: finisce con un netto 128-99, LeBron James dà il suo solito contributo con 26 punti, 6 rimbalzi e 7 assist. I gialloviola salgono a 10 vittorie e 3 sconfitte in stagione.

Vittoria facile dei Bucks 110-101 sui Detroit Pistons. Il trascinatore, neanche a dirlo, è Giannis Antetokounmpo che mette a referto la ventesima tripla doppia in carriera: 22 punti, 10 rimbalzi e 10 assist. Successo dei Clippers sui Pelicans per 111-106 grazie alla spinta di Kawhi Leonard e Paul George autori di 28 e 27 punti, in campo per venti minuti anche Nicolò Melli (tre punti, tre rimbalzi e un assist).

Serata super per Damian Lillard, che segna 40 punti e regala 13 assist nella vittoria di Portland per 126-132 sui Sacramento Kings. Bene anche Luka Doncic, 34 punti nel successo dei suoi Mavericks sugli Hornets per 104-93. In classifica, a est c'è al comando Boston, seguita da Milwaukee; a ovest i Lakers, seguiti dai Clippers.

Ultimo aggiornamento: 11:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA