Nba, super Beal aiuta Washington
a battere i Suns: ok Bucks e Hawks

Martedì 12 Gennaio 2021
NBA, super Beal aiuta Washington a battere i Suns. Ok Bucks e Hawks

Nella notte NBA si fa ancora i conti con il covid. Annullata la terza partita da inizio stagione, stavolta quella tra Dallas Mavericks e Pelicans per il numero troppo alto di giocatori contagiati. E sarà lo stesso destino di Bulls-Celtics, anche questa un rinvio annunciato.

Si è giocata invece Philadelphia-Atlanta Hawks, con la squadra di Danilo Gallinari (ancora assente) che ha vinto 112-94. I Sixers sono ancora decimati dal coronavirus e stanotte avevano solo nove giocatori a disposizione. Non sono bastati i 24 di Embiid, lui almeno tornato sul parquet. Ora Phila è terza a est dopo un inizio super di regular season.

Successo anche per Milwaukee sugli Orlando Magic 121-99 con i 22 di Antetokounmpo. Bene i Wizards, che torna al successo dopo tre sconfitte di fila: 128-107 grazie ai 34 punti, 8 rimbalzi e 9 assist di un super Bradley Beal.

Ok gli Hornets (al quarto successo consecutivo), che hanno battuto New York 109-88 con l'enorme contributo di un Gordon Hawyard da 34 punti. Nelle altre gare sconfitta di misura per i Raptors, 112-11, a opera di Portland. Vittoria dei Kings su Indiana per 127-122 e colpo di Memphis su Cleveland 101-91. In classifica, Boston è al comando a est, i Lakers a ovest.

Ultimo aggiornamento: 11:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA