Nba, per Milwaukee 15esima vittoria:
bene anche Oklahoma e Gallinari

Martedì 10 Dicembre 2019
Non si ferma la corsa dei Milwaukee Bucks che battono gli Orlando Magic 110-101 e infilano la 15ma vittoria di fila, col solito Giannis Antetokounmpo protagonista dell'ennesima prova superba che mette a referto 27 punti e 11 rimbalzi. Una dimostrazione di forza che ha trovato il suo apice a metà del quarto periodo con i padroni di casa avanti addirittura di 41 punti. Nelle altre partite della notte italiana, Oklahoma (che ha dovuto fare a meno di Danilo Gallinari, fermato da una distorsione alla caviglia) infligge una pesante sconfitta in casa degli Utah Jazz (104-90), grazie alla serata di grazia di Schroeder (27 punti), Gilgeous-Alexander (20) e Chris Paul (16 con 7 assist). Il ritorno di Paul George a Indianpolis ha dato un dispiacere ai suoi ex tifosi e così Los Angeles (pur privo di Kawhi Leonard) sbanca il parquet degli Indiana Pacers 110-99 con i canestri, oltre che dell'ex beniamino (36 punti, 5 assist e 7 triple), di Harrell e la doppia doppia da 11+12 di Beverley. Sul filo di sirena finisce invece la sfida tra Houston Rockets e Sacramento, con i King che alla fine prevalgono 118-119 grazie a una tripla da nove metri di Nemanja Bjelica. Altra partita decisa negli ultimi secondi è stata quella tra New Orleans e Detroit, con i Pistons alla fine che sorridono 103-105 con la prodezza di Derrick Rose, autore del tiro decisivo. Dopo tre sconfitte in fila torna a vincere Toronto: i Raptors, dopo tre ko di fila, battono Chicago 93-92. Nelle altre partite, Boston batte Cleveland 110-88, Phoenix supera Minnesota 125-109, Memphis espugna l'Oracle Arena di Golden State (102-110). Ultimo aggiornamento: 12:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA