Nba, ufficiale: si riparte
il 31 luglio da Orlando

Giovedì 4 Giugno 2020
Dopo mesi di ipotesi, speculazioni e previsioni, la Nba ha annunciato la propria decisione: il campionato 2019-20 riprende il 31 luglio con sede unica al Disney World Resort di Orlando, come da più parti anticipato. La decisione è stata ratificata nel corso del Board of Governors dove i 30 proprietari Nba hanno accettato le proposta sottoposta loro dal commissioner Adam Silver, che richiedeva un'approvazione di 3/4 dei votanti. I voti sono stati 29 a favore e uno solo contrario, quello dei Portland Trail Blazers. Ma come riparte la stagione? Con 22 squadre al posto di 30 (le ultime otto — due a Ovest, sei a Est — sono da oggi ufficialmente in vacanza). Tra i primi dettagli trapelati, il numero di partite di stagione regolare cancellate che sono 171 ed equivalgono a una perdita in salario per i giocatori di circa 600 milioni di dollari. Ultimo aggiornamento: 20:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA