Nba, a Gallinari il derby con Mannion:
Utah piega Memphis, ok i Lakers

Sabato 27 Marzo 2021
Nba, a Gallinari il derby con Mannion. Si rialzano i Lakers

Danilo Gallinari vince il derby italiano con Nico Mannion. Finisce 124-108 la sfida nella Baia tra Atlanta e Golden State, con i padroni di casa che possono recriminare per l'assenza pesantissima di Steph Curry. Buone le prestazioni dei due italiani, Gallinari ha firmato 12 punti, Mannion 10. In chiave playoff la vittoria tranquillizza gli Hawks, ora al sesto posto a est, mentre il ko (il quarto di seguito) spinge i Warriors a un preoccupante decimo posto a ovest. 

Trascinati dal solito Donovan Mitchell (35 punti in appena mezzora di gioco) gli Utah Jazz, capolisti a ovest, hanno piegato Memphis, ma non senza fatica. Dopo aver dominato la gara, Utah ha sofferto il ritorno dei rivali negli ultimi minuti. Punteggio finale 117-114.

Nel turno di questa notte sono risorti i Lakers, reduci da quattro sconfitte consecutive. I californiani campioni in carica, ancora privi di Lebron James e Anthony Davis, sono riusciti ad avere la meglio sui Cavs per 100-86. E riescono così a tenere a bada in classifica i Nuggets che si fanno sempre più minacciosi alle spalle e freschi di vittoria con i Pelicans per 113-108.

Show di James Harden nel successo dei Nets sulla cenerentola Pistons per 113-111. La formazione di Brooklyn ancora priva di Kevin Durant e Kyrie Irving si è affidata al solito Barba che ha firmato 44 punti (14 rimbalzi e 8 assist) e dato spettacolo. I Pistons, ultimi in classifica, però si sono difesi bene e sono stati battuti alla distanza. Per Harden è la 31/a partita in carriera con più di 40 punti. Inatteso tonfo casalingo dei Bucks a opera di Boston: è finita 122-114 per i Celtics con Jayson Tatum in evidenza, 34 punti. Una vittoria che è ossigeno pure per Boston, reduce da cinque sconfitte nelle ultime sei gare. 

Ultimo aggiornamento: 12:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA