Roderick, giornata no a Biella:
la Gevi si arrende alla capolista

Domenica 1 Dicembre 2019 di Stefano Prestisimone
Non riesce il blitz alla Gevi sul campo della leader Biella. Al Forum della cittadina piemontese gli azzurri, senza Massimo Chessa per problemi muscolari e con Roderick in giornata no, si arrendono (72-63) ad una squadra imbattuta tra le mura amiche dal marzo scorso, ovvero la stagione 2018-2019. Troppe palle perse (19, di cui 9 quelle di Roderick che ha chiuso con 16 punti, 9 rimbalzi,1 assist), sono state una zavorra contro una squadra tosta e con il morale altissimo. Positivo Sherrod (17 e 14 rimbalzi), il migliore con Guarino, che ha lottato da capitano. Sotto tono Milani e Monaldi. «Biella è una squadra ben costruita, dotata di atletismo, fisicità in ogni ruolo - spiega Sacripanti nel dopo gara - Avevamo fuori Chessa che per noi è un giocatore importante. Nel primo, nel terzo e nel quarto quarto abbiamo fatto una partita intelligente e ordinata. Nel momento in cui Roderick è andato in panchina per una situazione di falli avversa, abbiamo difeso male e subito il break che si è rivelato decisivo. Non ho tanto da recriminare, ma dobbiamo essere consapevoli che ci sono momenti della partita in cui bisogna essere più bravi in difesa quando in attacco non finalizziamo. Serve sempre la giusta lucidità nei momenti di difficoltà. Ad ogni modo credo che il primo posto di Biella sia meritato, torniamo a casa a mani vuote ma spero che sia stata una buona lezione e che possa farci crescere». 

Si comincia con un 7-0 per i padroni di casa, poi arriva il 15-5. Sacripanti inserisce Spizzichini per Milani e con il quintetto alto Napoli risale, arriva il 19-14, poi il 19-16 al 10’. I piemontesi riallungano, ma due triple in fila di Guarino e Roderick valgono il -1 25-24.  Roderick finisce in panchina con tre falli, Biella riallunga sugli errori partenopei e chiude sul 46-34 a metà gara. Napoli piazza un  8-0 (46-42) ma Biella stoppa la rimonta (51-42), e poi guida fino allo scadere.

  Ultimo aggiornamento: 20:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA