Sacripanti trasforma la Gevi:
che blitz a Scafati nel derby

Domenica 27 Ottobre 2019 di Stefano Prestisimone
Rivoltata letteralmente come un guanto, la Gevi vince un magnifico derby a Scafati (82-84) e svolta in modo repentino. Il dopo gara con la squadra sotto la curva azzurra e i tifosi che urlano “Pino Pino” è la foto di una serata da ricordare per la Napoli dei canestri. La Scafati di Perdichizzi esce a testa bassa pur avendo giocato una signora partita, ma ciò non basterà certo a patron Longobardi. Sacripanti ha cambiato totalmente le carte in tavola, ha fatto rendere Sherrod da par suo, (23 punti, 8 rimbalzi) aumentando le spaziature, ha cambiato 3 volte difesa. “Due punti d’oro su un campo difficilissimo. I ragazzi hanno lavorato benissimo da martedì, non si sono risparmiati, eseguendo perfettamente tutto ciò che avevamo preparato. Potevamo anche perdere ma l’avevamo giocata. Ora giovedì sera partita importantissima in casa”, sottolinea Sacripanti. Roderick vicino alla tripla doppia (15 punti, 9 assist e 10 rimbalzi, ma 3/10 ai liberi), bravissimo Sandri, condizionato dai falli, 15 punti in 16’, glaciale Chessa, 15 punti pesanti, ma bene anche Milani, e gli stessi Monaldi, Spizzichini, Dincic, Guarino, tutti preziosi. Ora giovedì sera al Palabarbuto si torna in campo contro Capo d'Orlando.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA