Scafati, brutto ko casalingo:
Rieti si impone allo sprint

Mercoledì 20 Novembre 2019 di Stefano Prestisimone
Sconfitta dolorosa per Scafati che dopo aver sbancato Roma la scorsa settimana si lascia sorprendere in casa da Rieti (finale 74-79), squadra molto combattiva, che gioca un basket fatto di intensità e difesa e riesce ad irretire i padroni di casa, sorpassandoli poi sul filo di lana. La squadra di Perdichizzi paga a caro prezzo la giornata nerissima al tiro da 3 (1/14), ma anche in generale una brutta serata anche dalla lunetta e al tiro da 2, con Stephens che ha chiude la gara con 5/15.

Match assai equilibrato nelle prime battute, Rieti è tosta in difesa, Scafati soffre. Finisce sotto la squadra di Perdichizzi ed è costretta già a stringere i denti. Frazier si carica come sempre la squadra sulle spalle, con i suoi punti i gialloblù restano a contatto al 10’ (12-14). Rieti allunga (12-17), Stephens sbaglia tanto, anche da sotto, ma a metà gara comunque il match è in equilibrio (34-34). Terzo quarto sul filo dell’equilibrio, le due squadre di alternano al comando, sempre con distacchi minimi, Rieti non molla di un millimetro e arriva allo sprint finale attaccata agli avversari. Scafati sbaglia qualcosa di troppo, soprattutto da 3 punti e Rieti ne approfitta per un allungo firmato da Cannon e Pastore che chiude la gara. © RIPRODUZIONE RISERVATA