Scafati è un rullo compressore:
Bergamo finisce schiacciata

Domenica 22 Dicembre 2019 di Stefano Prestisimone
Terza vittoria in fila e punteggio record (117-84) per la Givova Scafati che distrigge Bergamo con una grande prova di forza. Trascinata da Frazier a quota 37 punti e da un eccellente Stephens (23 in 23 minuti), i padroni di casa hanno disposto degli avversari senza problemi. Positivo l'esordio di Portannese (12)."Abbiamo giocato una partita che siamo stati bravi a rendere facile, perché abbiamo difeso bene, giocato con aggressività ed abbiamo mantenuto alta la concentrazione anche quando avevamo un buon margine di vantaggio, continuando a fare le nostre cose - spiega a fine gara coach Perdichizzi -. E’ un buon momento, nel quale ci stiamo ritrovando, in particolare abbiamo ritrovato il gioco, la fisicità ed una buona condizione atletica, che ci permette di concludere ogni partita in un ottimo stato di salute. Sapevamo che la partita contro Bergamo aveva un significato particolare, per le sconfitte arrivate sia lo scorso anno che all’esordio stagionale e quindi ci tenevamo particolarmente a regalare il successo alla società, ai tifosi ed al patron. Siamo felici per la maniera in cui è arrivata la vittoria, sebbene Bergamo lamentasse qualche assenza, mentre noi siamo stati bravi a nascondere quella di Ammannato. Siamo soddisfatti e guardiamo con ottimismo al futuro, consapevoli di dover mettere la stessa intensità anche negli allenamenti del periodo natalizio, che precede la sfida di Trapani, alla quale dobbiamo arrivare nelle migliori condizioni mentali e fisiche». © RIPRODUZIONE RISERVATA