Benevento già in B: ma sugli spalti in 10mila per il match con l'Udinese

Sabato 28 Aprile 2018
Il Benevento scende in campo domani per onorare fino alla fine il campionato nonostante la serie B, da domenica scorsa, sia una certezza aritmetica. De Zerbi ha garantito in conferenza stampa che la squadra «onorerà i suoi impegni fino alla fine del torneo», a cominciare da domani quando al «Ciro Vigorito» (ore 15) arriva l'Udinese di Igor Tudor, appena subentrato a Oddo. Sulla formazione De Zerbi ha dato qualche anticipazione: tra i pali fuori Puggioni alle prese con una infiammazione al ginocchio, toccherà a Brignoli. Dovrebbe farcela Tosca, in caso contrario accanto a Djimsiti giocherebbe Billong. Poi tutti disponibili, a parte il lungodegente Guilherme. In avanti dovrebbe partire titolare Iemmello, ma a match in corso ci sarà spazio per il ritorno in campo di Massimo Coda, ai margini da qualche settimana. Nonostante la retrocessione matematica, la passione giallorossa non si spegne: allo stadio ci saranno oltre diecimila spettatori, grazie alle promozione che consentiva agli abbonati di acquistare un ticket a metà prezzo. Da Udine, invece, arriveranno circa duecento supporter. © RIPRODUZIONE RISERVATA