Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Algoritmo calcola la classifica finale
della Serie A: il Napoli è terzo

Giovedì 11 Agosto 2022
Calcio, Serie A, la classifica 2022/2023 calcolata tramite algoritmo, Roma e Juventus fuori dalla Champions: ecco chi vince

Serie A, grande attesa per il ritorno della massima serie di calcio italiana. I tifosi mai come quest'anno si chiedono quali traguardi potrà raggiungere la propria squadra del cuore. La novità più grande sta nel fatto che ai nastri di partenza della prossima stagione nessuna compagine parte con l'etichetta di favorita. Fivethirtyeight.com, un famoso sito di sondaggistica americano (dalla politica allo sport) di proprietà della ABC, ha provato a tracciare, tramite algoritmo, la classifica finale più statisticamente probabile per la stagione 2022/2023, e alcuni dei risultati sono incredibili. Il nome del sito deriva dai 538 elettori del Collegio elettorale degli Stati Uniti.

Zalewski insidia Spinazzola ed ecco il primo ballottaggio di una Roma che vola sulle ali

Il metodo

Il sistema di valutazione di dati attuale, è stato studiato nel 2009 da Nate Silver, giornalista, statistico e specialista di studi scientifici sulle elezioni. Silver ha sviluppato un metodo per tentare di analizzare varie statistiche, così da generare anche pronostici legati alle competizioni sportive. Il metodo di Nate Silver è salito agli onori della cronaca durante le elezioni presidenziali americane del 2008. 

Tramite l'uso del calcolo algoritmico Silver annunciò il 4 novembre di quell'anno la vittoria di Barack Obama con un un totale di 349 collegi elettorali (basato su una proiezione probabilistica) o 353 (basato su proiezioni fisse di ogni stato). Obama vinse con un totale di 365 collegi elettorali. Le probabilità calcolate da Silver furono quindi ampiamente affidabili.

Lazio, Zaccagni punta al rilancio con Pedro ai box: con il Bologna gli ultimi acuti

La classifica della Serie a 2022/2023

Chissà che il metodo Silver non funzioni anche per la classifica del campionato di calcio italiano. Ciò che sappiamo di sicura è che sarà una lotta aperta fino alla fine. Il Milan ansioso di riconfermare le proprie ambizioni scudetto, la Juventus dovrà dimostrare di essere ancora la squadra da battere, grazie anche agli innesti di Di Maria e Pogba, l'Inter che dopo il ritorno di Lukaku ha nuovamente alzato l'asticella, il Napoli che dovrà farsi guidare dalla propria stella Oshimen, dopo aver detto addio a Koulibaly, Mertens e Insigne, e ultima ma non ultima la Roma di Mourinho.

 

I giallorossi saranno la squadra che più di tutte avrà i riflettori puntati dopo una grande sessione estiva di calciomercato, grazie agli innesti di Matic, Wijnaldum e soprattutto del grande colpo di mercato, la Joya, Paulo Dybala. Ovviamente i pronostici non sono infallibili, l'anno scorso il Milan che in pre-season fu dato 5°, alla fine vinse lo scudetto. Quest'anno viene proiettata come vincitrice l'inter con 78 punti finali, a seguire Milan, Napoli e Atalanta rispettivamente con 71, 68 e 65. Restano clamorosamente fuori dalla zona Champions, nonostante il mercato, Roma (64 punti 5° posto) e Juventus (61 punti 7° posto) 

Ecco quindi la classifica finale secondo FiveThirtyEight:

1 - Inter 78

2- Milan 71

3 - Napoli 68

4 - Atalanta 65

5 - Roma 64

6 - Lazio 61

7 - Juventus 61

8 - Fiorentina 58

9 - Torino 52

10 - Sassuolo 51

11 - Verona 51

12 - Udinese 48

13 - Bologna 45

14 - Sampdoria 42

15 - Monza 42

16 - Empoli 39

17 - Lecce 39

18 - Cremonese 38

19 - Spezia 37

20 - Salernitana 36

Depay tra tatuaggi, rap e tanti gol: alla scoperta dell'olandese del Barcellona nel mirino della Juventus

Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 11:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA