Balotelli, calci in testa a un compagno alla Ibra: per festeggiare il gol

Mercoledì 22 Dicembre 2021
Balotelli clamoroso, calci in testa a un compagno alla Ibra: per festeggiare il gol

Super Mario Balotelli non si smentisce mai. Nemmeno in Turchia perde il vizio di far parlare di sé. L'ex attaccante della Nazionale italiana finisce spesso agli onori di cronaca per le sue celebri «balotellate» anche in Turchia, definita da molti come la sua ultima possibilità per il rilancio della sua carriera. Dagli scherzi ai compagni nello spogliatorio dell'Adana Demirspor a delle esultanze veramente sopra le righe. Proprio come quella ammirata martedì 22 dicembre sera contro il Galatasaray. 

 

 

Super Mario è sempre protagonista, anche quando non riesce a trovare la via del gol, come successo nell'ultima sfida tra il suo Adana Demirspor e il Galatasaray, decisa da una doppietta del compagno di squadra Yunus Akgun. Al momento di celebrare il gol Mario Balotelli ha pensato bene di prenderlo a calci in testa sfruttando la piccola statura del suo compagno. 

E la sua «Balotellata» non è certo sfuggita ai media internazionali, soprattutto dopo che l'attaccante ha deciso di condividerla come storia su Instagram. Balotelli quest'anno ha un unico obiettivo: riconquistare la maglia della Nazionale. E sta cercando di convincere il ct Roberto Mancini a suon di buone prestazioni. Ha già segnato 7 reti in 19 presenze, ma senza mai abbandonare quell'indole burlona cche spesso lo ha anche ostacolato. 

E per capirlo basta guardare la sua particolare esultanza al gol di Akgun, quando Mario ha deciso con grande spontaneità di sferrare un calcio sulla testa del malcapitato compagno di squadra. Niente di serio e senza alcuna cattiveria, ovviamente, ma a forte al punto giusto per lasciare il compagno incredulo

Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 10:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA