Balotelli diserta gli allenamenti,
Cellino vuole licenziarlo

Domenica 31 Maggio 2020 di Giuseppe Mustica
Mario Balotelli
Non si è presentato questa mattina Mario Balotelli all'allenamento, fissato, del Brescia. Una posizione tenuta già diverse volte dell'attaccante, che poi, d'un tratto, aveva deciso di tornare ad allenarsi due giorni fa. Ma il "vento" è cambiato di nuovo, e l'ormai ex "Super Mario" si è bruciato quasi definitivamente le ultima possibilità di giocarsi la parte finale della stagione con la maglia della Rondinelle. Cellino ha deciso: vuole la risoluzione del contratto e cercherà l'accordo con l'attaccante. E, se questo non venisse trovato, allora si potrebbe procedere al licenziamento vista l'assenza agli allenamenti. Soluzione che entrambi le parti vorrebbero evitare. E allora nei prossimi giorni ci sarà un incontro per mettere nero su bianco l'accordo. In questo caso di separazione dopo un fidanzamento, iniziato in piena estate, che mai è sfociato in un matrimonio. 

Nello spazio di poche ore è arrivata la replica di Balotelli alle notizie che lo hanno visto ancora assente al centro di allenamento del Brescia. Risposta social, come consueto al momento, dell'attaccante, che ha attaccato:"Come fate a scrivere che non mi alleno al campo? Ci sono i giornalisti al centro a tutti i miei allenamenti, ovviamente muniti di telecamere! Gli allenamenti sono due al giorno quasi tutti i giorni! Come si fa a negare l'evidenza? Non pensavo di essere un fantasma invisibile ai teleobiettivi. Al momento giusto spiegherò per filo e per segno tutto e capirete". Questo è il commento postato dell'attaccante sul suo profilo Instagram. Mentre continuano le voci insistenti di una risoluzione del contratto dopo che anche Cellino lo ha scaricato pubblicamente negli ultimi giorni. Ultimo aggiornamento: 20:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA