Barcellona, Valverde è in bilico
ma Xavi ha detto di no alla panchina

Domenica 12 Gennaio 2020
Xavi non allenerà il Barcellona. Almeno per ora. L'ex bandiera blaugrana (17 anni nel club e più di 500 partite giocate) ha deciso per il momento di soprassedere alla proposta avanzatagli dal management della società catalana (il ds Eric Abidal e il Ceo Oscar Grau) che lo ha incontrato a Doha. Secondo quanto riporta la stampa spagnola, l'attuale allenatore dell'Al Sadd ha preferito per il momento non fare il «grande salto», preferendo restare in Qatar per completare la stagione e onorare il contratto, anche in vista della finale della coppa nazionale che giocherà venerdì prossimo contro l'Al Duhail di Mandzukic e Benatia. Per Xavi resta comunque valida l'opzione per la prossima estate. L'ultimo incontro tra la dirigenza blaugrana e Xavi si è tenuto stamani a Doha e a Grau e Abidal il 39enne ex centrocampista ha confermato tutti i dubbi sul guidare la sua ex squadra a stagione in corso. Resta ora da vedere cosa sarà del futuro di Ernesto Valverde. Domani è in programma la Giunta direttiva del Barcellona e in quella sede il 'txingurrì saprà se potrà continuare a guidare la squadra per il resto della stagione (è comunque in testa alla Liga e in corsa per la Champions), nonostante il week end qatariota lo abbiamo indubbiamente indebolito, prima con il beffardo ko contro l'Atletico nella semifinale di Supercoppa di Spagna, poi con la trattativa a cielo aperto tra la dirigenza catalana e Xavi. Valverde gode comunque dell'appoggio di tutto lo spogliatoio (Messi e Suarez in testa) e questo dovrebbe comunque garantirgli la panchina almeno fino alla fine della stagione. Per saperne di più basterà comunque attendere domani alle 11, quando alla Ciutat Esportiva è in programma la sessione di allenamento. Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA