Morto Boniperti, Ferlaino ricorda:
«Mi chiamò infuriato dopo la Uefa»

Sabato 19 Giugno 2021 di Pino Taormina
Morto Boniperti, Ferlaino ricorda: «Mi chiamò infuriato dopo la Uefa»

«Di battaglie insieme ne abbiamo fatte quando eravamo insieme in Consiglio federale, per almeno cinque anni alla fine degli anni Ottanta. Ricordo le lotte per spartirci in serie A i pochi spiccioli che arrivavano dalle sponsorizzazioni. Lui aveva un bel carattere, era l'uomo a cui la famiglia Agnelli aveva messo in mano la Juventus. E devo dire che per mia fortuna, pare che non avesse ritenuto Maradona all'altezza del club bianconero. Così...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento