Italia, prima vittoria in Bulgaria:
decisivi ​i gol di Belotti e Locatelli

Domenica 28 Marzo 2021 di Giuseppe Mustica
Italia, prima vittoria in Bulgaria: decisivi i gol di Belotti e Locatelli

La cosa più importante è arrivata: la vittoria. L'Italia di Roberto Mancini si afferma 2-0 in Bulgaria e sfata un tabù: è la prima volta nella storia che gli azzurri vincono in trasferta contro la Nazionale oggi allenata da Petrov. Al settimo tentativo il ct con la media punti più importante sulla panchina della Nazionale ci è riuscito. Gli va dato merito di questo, anche se stasera, la sua squadra, ha tutt'altro che entusiasmato. Lenta e con poche idee, l'Italia si è aggrappata alle giocate dei singoli per conquistare tre punti pesantissimi.

Ci hanno pensato Belotti al 42' del primo tempo dal dischetto, e Locatelli nella ripresa col destro a giro. Il centrocampista del Sassuolo ha così trovato la sua prima rete con la maglia azzurra. Come detto è stata una Nazionale che ha creato poco. Ritmi bassi, poca profondità, e imprecisione anche nei passaggi più semplici. Non sempre si può giocare al massimo, ma ormai Mancini ha abituato tutti troppo bene. Quindi ci si aspetta sempre qualcosa in più. 

Il tecnico però continua nella sua striscia positiva: sono 24 adesso i risultati utili consecutivi. E spera ovviamente che questa non si fermi mercoledì, quando l'Italia renderà visita alla Lituania nella terza gara del girone di qualificazione ai Mondiali in Qatar. Anche lì serviranno i tre punti e nient'altro. 

LA CRONACA

49'st Finisce qui. L'Italia vince anche in Bulgaria. 

47'st Locatelli pesca in verticale Immobile che questa volta col destro impegna Iliev, palla in angolo. 

45'st Saranno 4 i minuti di recupero. 

45'st Sgroppata di Spinazzola, al minuto 90, che guadagna anche un corner. Migliore in campo l'esterno della Roma. 

44'st Giallo per Bernardeschi

43'st Pessina per Verratti, ultimo cambio azzurro. 

43'st Immobile ha la seconda occasione nello spazio di pochi minuti. Stavolta, tutto solo davanti a Iliev, centra il portiere in uscita. 

40'st Immobile ha il pallone dello 0-3. Il destro però è centrale. 

37'st GOL ITALIA: Arriva il raddoppio, e lo sigla Locatelli, al primo centro in azzurro. Azione insistita della Nazionale, che si conclude con il pallone di Insigne per il centrocampista del Sassuolo. Da dentro l'area cerca e trova il destro a giro sul secondo palo. Partita chiusa. 

35'st Mancano dieci minuti alla fine di una partita che questa Italia deve portare a casa ad ogni costo. Sarebbero tre punti pesanti. 

33'st Verticalizzazione completamente sbagliata di Bonucci, che praticamente consegna il pallone tra le mani di Iliev. 

30'st Altri due cambi per Mancini: è arrivato il momento di Immobile che prende il posto di Belotti e di Bernardeschi per Chiesa. 

26'st Grossa occasione per la Nazionale azzurra, che capita sui piedi di Belotti. Così come nell'occasione del calcio di rigore, l'Italia batte veloce un calcio di punizione. Il Gallo arriva davanti al portiere bulgaro e cerca il pallonetto, il palo respinge e sulla ribattuta l'attaccante del Torino spara alto. 

24'st Ancora errori in fase d'impostazione per l'Italia. Anche Bonucci sbaglia un appoggio facile verso Barella. Stasera gli azzurri non stanno convincendo. 

22'st Doppio cambio per Mancini. Entrano Locatelli e Di Lorenzo, escono Sensi e Florenzi.  

18'st Dubbi anche in area bulgara. Belotti toccato, rimane a terra, con il direttore di gara sloveno che prima mette il fischietto in bocca, e poi non decide. Dal replay, però, sembra aver ragione l'arbitro. 

16'st Una delle poche azioni degne di nota dell'Italia. Appoggio di Belotti per Sensi che apre per Chiesa. L'esterno entra in area e calcia: debole. E parata facile. 

15'st Attento anche in fase difensiva Spinazzola, che chiude sull'inserimento di Karagaren. 

11'st Proteste della Bulgaria, per un presunto fallo di mano di Sensi dentro l'area di rigore. In scivolata il centrocampista dell'Inter è andato a chiudere, nemmeno dalle immagini si riesce a capire se il tocco ci sia stato o meno. 

7'st Molto imprecisa adesso l'Italia, che non riesce a uscire con qualità dal pressing della Bulgaria. Che non è nemmeno forsennato, ma solamente accennato fino al momento. 

5'st Angolo per gli azzurri battuto da Sensi. Dentro l'area Bonucci è anticipato ma tocca per ultimo. Pallone sul fondo. 

4'st Il primo cross di Spinazzola in questa ripresa è impreciso. L'esterno della Roma prova a mettere in mezzo col mancino, ma è lungo il suo tentativo. 

2'st Chiesa controlla e cerca il dribbling dentro l'area. Ma non c'è spazio per la sua idea, e viene fermato. 

1'st Iniziata la ripresa. 

Un cambio nella Bulgaria invece: dentro Karagaren, fuori Cicinho, fatto ammattire da Spinazzola. 

Le squadre stanno rientrando in campo per il secondo tempo. Non ci sarà nessun cambio per la Nazionale italiana. 

Rigore di Belotti, a 2' dalla fine del primo tempo, e l'Italia è in vantaggio in Bulgaria. Partita non semplice per la squadra di Mancini. Che fino al momento non è mai riuscita ad alzare il ritmo. 

46'pt Finisce il primo tempo. Italia avanti grazie a Belotti. 

45'pt Ci sarà 1 minuto di recupero. 

43'pt GOL ITALIA: Non sbaglia Belotti. Destro potente e preciso ad incrociare. Azzurri avanti a Sofia. 

42'pt L'Italia batte veloce un calcio di punizione, Insigne verticalizza per Belotti atterrato da Timov: rigore per la Nazionale azzurra. 

40'pt Cross di Spinazzola, preciso, per Belotti appostato sul secondo palo. Anticipato all'ultimo istante. 

39'pt Cercano il lancio centrale adesso gli azzurri, alla ricerca di Belotti che ha il compito di proteggere la sfera e creare lo spazio alle sue spalle per Chiesa e Insigne. È ben marcato per il momento l'attaccante del Torino. 

36'pt L'Italia è senza dubbio padrona del campo, ma ancora il portiere della Bulgaria non ha dovuto compiere nemmeno una parata. Troppo lenta la manovra degli azzurri. Ed è vita facile per i padroni di casa. 

33'pt Spinazzola è il più pericoloso, anche questa volta l'esterno riesce ad arrivare sul fondo cambiando passo e a mettere in mezzo per l'accorrente Insigne. Ancora respinta la conclusione del numero 10 azzurro. 

32'pt Fallo in attacco di Chiesa, che cerca di divincolarsi usando le braccia. 

31'pt Così come a Parma, è Florenzi a cercare il lancio in profondità, questa volta per Chiesa. Tutto fermo perché lo juventino è in fuorigioco. 

29'pt Fallo su Barella, che rimane a terra qualche istante a bordo campo. Nessun problema per l'interista. 

27'pt Verratti prova a mettere un pallone in mezzo, ma è impreciso, col mancino, il centrocampista del Psg: traiettoria lunga. E nessuno ci può arrivare. 

25'pt Ritmi scesi in questo frangente di gara. La Bulgaria sembra aver preso le misure. 

22'pt Conclusione di Insigne ribattuta dalla difesa bulgara, sembrava pericolosa. 

20'pt Prima crossa Florenzi, ma nessuno è pronto ad intervenire dentro l'area, poi Spinazzola sfonda a sinistra e guadagna un corner. Sugli sviluppi fatto in attacco di Chiesa

16'pt Lancio di Insigne per il taglio di Chiesa, non ci arriva però l'esterno. Era una buona idea quella del calciatore del Napoli. 

14'pt Pende a sinistra la manovra dell'Italia, con uno Spinazzola molto pimpante in questo avvio. Su quel binario c'è anche Verratti, pronto a supportare l'azione del giallorosso. 

12'pt Inizia l'accerchiamento azzurro nei pressi dell'area di rigore bulgara. La difesa dei padroni di casa si chiude però bene. 

9'pt Buono il lancio di Bonucci che trova Spinazzola a sinistra: cross del giallorosso che trova Belotti in spaccata. Pallone alto, ma l'arbitro ha fischiato un fallo in attacco. 

7'pt Riesce ad entrare in area Chiesa, dopo un rimpallo: toccato l'attaccante della Juve, protesta, ma è solo angolo. 

5'pt Ci prova Acerbi, sugli sviluppi di un corner, la palla però rimane troppo attaccata al corpo del difensore, che non riesce a imprimere forza alla sfera. 

4'pt Primo tiro nello specchio della porta, è dei bulgari, con Galabinov: l'attaccante dello Spezia si ritrova il pallone tra i piedi dopo un rimpallo in area. Donnarumma blocca la sua conclusione centrale. 

2'st Bulgaria compatta ma che inizialmente cerca il pressing alto sui primi portatori di palla azzurri. 

1'pt Iniziata la gara degli azzurri. È per i padroni di casa il primo pallone della sfida. 

Suonano gli inni Nazionali in questo momento. Poi sarà Bulgaria-Italia.

Stanno entrando in campo le squadre. Tra pochi minuti si comincia. 

Nei sei precedenti confronti in Bulgaria, la Nazionale italiana non ha mai vinto: 2 ko e 4 pareggi consecutivi. Mancini stasera cerca quindi la prima affermazione in terra bulgara, consapevole del fatto che non sono permessi passi falsi nella corsa al Mondiale dell'anno prossimo in Qatar. Saranno molti i cambi nella formazione iniziale. Da Belotti in attacco al posto di Immobile, ad Acerbi dietro che sostituirà Chiellini. Anche a centrocampo ci sarà Sensi dal primo minuto a gestire il traffico. La Bulgaria, 68° posto nel ranking Fifa, non può fare paura. «E' una squadra meno fisica rispetto all'Irlanda del Nord ma più tecnica» ha avvertito il ct della conferenza stampa di ieri. «Vogliamo vincere» ha concluso. Più che un auspicio è apparso un avvertimento ai suoi ragazzi. 

FORMAZIONI UFFICIALI

BULGARIA (3-5-2): Iliev; Dimov, Antov, Bozhinov; Cicinho, Tzvetanov, Kostadinov, Malinov, Chochev; Galabinov, Delev. All.: Petrov.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Sensi, Verratti; Chiesa, Belotti, Insigne. All.: Mancini.

ARBITRO: Vincic (Slovenia)

Ultimo aggiornamento: 1 Aprile, 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA