Juventus, Locatelli si promette:
​manca solo l'accordo col Sassuolo

Sabato 24 Luglio 2021 di Eleonora Trotta
Locatelli-Juve, tra la sua promessa e il rapporto con il Sassuolo: l'affare si farà così

L'accordo tra la Juventus e il Sassuolo per Manuel Locatelli ancora non c'è. Ma nessuno dei protagonisti dubita sul buon esito della trattativa. Per una serie di motivi. Innanzitutto, la volontà del giocatore di sposare il progetto bianconero. Poi, gli ottimi rapporti tra i due club e infine la possibilità di intavolare anche altri affari in ottica plusvalenza.

Dopo il no del fresco Campione d'Europa all'offerta dell'Arsenal, il club neroverde ha confermato quanto anticipato e previsto. Ovvero il famoso sconto rispetto alla richiesta da 40 milioni di euro, a patto che entro le prossime settimane venga raggiunta quota 35 milioni cash. Al momento, da quanto trapela, l'ultima proposta dei bianconeri è sui 32 milioni tra prestito e riscatto, bonus inclusi. Serve quindi un ultimo sforzo da parte del dg Cherubini, impegnato in questi giorni anche sul fronte cessioni. Su tutti Demiral, nel mirino dell'Atalanta. E proprio la cessione del centrale turco, classe '98, potrebbe rivelarsi fondamentale per agevolare la chiusura dell'affare Locatelli.

Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA