Chelsea, giocatori positivi al Covid:
isolamento per 10 giorni

Giovedì 27 Agosto 2020
Chelsea, giocatori positivi al Covid, isolamento per 10 giorni
Diversi giocatori del Chelsea non sono tornati per gli allenamenti pre-campionato dopo essere risultati positivi al Covid. Il club londinese non ha fatto i nomi dei contagiati, ma secondo la stampa britannica potrebbero essere quattro quelli che non hanno suerato il test e ora devono stare in isolamento per dieci giorni e poi sottoporsi a nuovi tamponi che dovranno dare esito negativo per il via libera al ritorno in campo.

Mihajlovic positivo al Covid dopo la leucemia: la serata con la moglie al Billionnaire
Primi a fermarsi e primi a ripartire: la Ligue 1 ricomincia “zoppa”

Intanto Mason Mount, Tammy Abraham, Christian Pulisic e Fikayo Tomori sono già in autoisolamento, così come impone il governo britannico, dopo essere stati fotografati in vacanza sull'isola greca di Mykonos lo scorso fine settimana. Ma non è confermato che i casi positivi siano i loro. Sheffield United, Brighton & Hove Albion e West Ham sono tra gli altri club della Premier League che hanno segnalato casi positivi al coronavirus nelle ultime settimane. La squadra di Frank Lampard, che è arrivata quarta la scorsa stagione, inizierà la stagione in Premier contro il Brighton il 14 settembre.
Ultimo aggiornamento: 21:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA