Chiellini in tackle su Balotelli:
«Persona negativa, una mela marcia»

Sabato 9 Maggio 2020
«Balotelli è una persona negativa, senza rispetto per il gruppo. In Confederations Cup contro il Brasile, nel 2013, non ci diede una mano in niente, roba da prenderlo a schiaffi. Per qualcuno era tra i primi cinque al mondo, io non ho mai pensato neppure che potesse essere tra i primi dieci o venti. Uno anche peggiore era Felipe Melo: il peggio del peggio. Non sopporto gli irrispettosi, quelli che vogliono essere sempre il contrario degli altri. Con lui si rischiava sempre la rissa. Lo dissi anche ai dirigenti: è una mela marcia». Il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, si esprime così su Mario Balotelli, suo ex compagno di Nazionale e su Felipe Melo, ex compagno in bianconero. «Non ho rancore né mi interessa averne, se mi toccherà condividere qualcosa con loro lo farò - aggiunge Chiellini in un'intervista a Repubblica - Non sono il miglior amico di tutti, però loro sono gli unici due ad essere andati oltre un limite accettabile. Per come sono fatto, il problema non è se giochi bene, male o se qualche volta fai serata, ma se manchi di rispetto e non hai dentro niente. Una volta va bene, se è ricorrente no». Ultimo aggiornamento: 18:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA