Coronavirus, Fifa allunga i contratti:
la scadenza va oltre il 30 giugno

Martedì 7 Aprile 2020
La Fifa è pronta ad aiutare il calcio mondiale in difficoltà, fermato dal coronavirus. Secondo le ultime linee guida del massimo organo di competenza, si è deciso di prorogare i contratti che sono in scadenza il prossimo 30 giugno fino a quando la stagione non terminerà effettivamente. Lo stesso principio verrà applicato ai contratti che avranno inizio con la nuova stagione, con l’entrata in vigore posticipata con l’inizio effettivo della stagione successiva.

LEGGI ANCHE Napoli, allenamento fai da te per Ospina con tutta la famiglia

Una situazione che interessa anche il Napoli: non solo, infatti, si prolungherebbe la scadenza di contratti come quelli di Dries Mertens e José Callejon, ma anche gli acquisti di Rrahmani e Petagna sarebbero gestiti dalle nuove regole. Cambio in vista anche per le finestre di mercato: la Fifa ha infatti fatto sapere che consentirà di spostare le finestre di trasferimento pertinenti in modo che cadano tra la fine della vecchia stagione e l’inizio della nuova stagione. La Fifa ha inoltre raccomandato a club e calciatori di ragionare e trovare la migliore soluzione per la questione pagamenti che sta portando scompiglio anche in Serie A. © RIPRODUZIONE RISERVATA