CORONAVIRUS

Coronavirus, l'ex portiere Rustu
è stato dimesso dall'ospedale

Lunedì 6 Aprile 2020
E' stato dimesso dopo oltre una settimana in ospedale Rustu Recber, l'ex portiere turco del Barcellona nominato migliore al mondo nel suo ruolo nel 2003, che era stato ricoverato a Istanbul dopo essere risultato positivo al coronavirus. Lo riporta la Cnn turca. Nei giorni scorsi i sanitari che avevano in cura il 46enne, a lungo giocatore della nazionale e dei club di Istanbul Fenerbahce e Besiktas, avevano riferito di un costante miglioramento delle
sue condizioni. Rustu era risultato positivo al Covid-19 al ritorno da un viaggio negli Stati Uniti. La sua scelta di non mettersi inizialmente in quarantena aveva suscitato critiche sui social media. Ultimo aggiornamento: 17:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA