Covid, altri casi nell'Under 21:
Islanda-Italia non si giocherà

Venerdì 9 Ottobre 2020

Islanda-Italia non si giocherà. E' questa la decisione presa dalla Uefa dopo la notizia delle ulteriori tre positività nel gruppo azzurro - due giocatori e un membro dello staff che si aggiungono a Bastoni e Carnesecchi - e dopo essere stata interrogata sulla questione dalle due federazioni. Nonostante il protocollo Uefa imponga in realtà di disputare gli incontri in caso di almeno 13 giocatori, tra cui un portiere, disponibili, l'allargarsi del contagio in appena 24 ore e, stando a quanto trapela, la presenza di un azzurrino fortemente sintomatico, ha fatto propendere per una soluzione diplomatica.

Inter, Radu è il quinto positivo. Nel Milan spunta Gabbia

La Nazionale Under 21 rientrerà in Italia dall'Islanda con il volo delle 18.30 locali direzione Pisa e si trasferirà poi a Tirrenia, in seguito al rinvio della partita per i nuovi casi di positività al Covid-19. I componenti del gruppo risultati positivi -fa sapere la Figc- faranno ritorno su un volo a parte, ma ancora non si hanno indicazioni su data e orario del loro rientro.

Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA