Empoli-Samp 0-3 sotto la pioggia:
Caputo fa doppietta, poi Candreva

Domenica 19 Settembre 2021
Empoli-Samp 0-3 sotto la pioggia: Caputo fa doppietta, poi Candreva

La Samp passeggia a Empoli e vince per la prima volta in questo campionato. D'Aversa si gode i primi due gol di Ciccio Caputo che, da grande ex, firma una doppietta, e assiste alla straordinaria prova di Candreva, autore del terzo gol, ma anche di una prestazione eccezionale.

E l'Empoli? Dopo un avvio molto positivo la squadra toscana si scioglie dopo una venticinquina di minuti e, a parte la vittoria in trasferta contro la Juventus, per la formazione di Andreazzoli si sono registrate tre sconfitte su tre al Castellani.

La partita in diretta 

Un 3-0 meritato per i blucerchiati: la differenza di valori è stata evidente, anche se i padroni di casa avevano avuto un approccio molto convincente. In particolare al 2’ Mancuso aveva trovato, su assist di Cutrone, una conclusione quasi a colpo sicuro: Audero superlativo ha salvato da un metro e mezzo. Candreva è stato il migliore in campo e al quarto d'ora dà un saggio della sua classe: in velocità lascia dietro la difesa toscana, salta Stojanovic e defilato impegna Vicario col piede. Sempre Candreva innesca il bomber di Altamura: la Samp ruba palla a metà campo e in ripartenza l'esterno porta palla sulla trequarti servendo Caputo con un taglio al centro. La palla filtrante è un gioiellino per il sinistro di Caputo che infila Vicario. Caputo si risparmia l'esultanza per rispetto del suo ex stadio. Per l'attaccante, arrivato nell'ultimo giorno di mercato dal Sassuolo, è il 50esimo gol in carriera in Serie A e il primo con la Samp.

I liguri insistono e sempre Caputo e poi anche Quagliarella impegnano ancora Vicario che evita il raddoppio. Al 40’ Mancuso sfiora ancora il gol: Marchizza accelera e crossa verso l'area, Mancuso in spaccata non riesce a indirizzare il pallone nello specchio.

Si va al secondo tempo, ma l'andazzo non cambia. L'Empoli è un pò più attento, ma i ragazzi di D'Aversa hanno una gran fame. Fra un alternarsi di bussate di pioggia e un flebile sole è ancora Caputo il protagonista: prima una traversa colpita da sotto porta, poi un'azione personale in area di rigore che porta al raddoppio. Doppietta del bomber che stavolta si lascia andare a un'esultanza con la sua bevuta di birra: siamo al 7’ della ripresa quando Bereszynski serve Caputo in area, l'attaccante di sinistro piega le mani a Vicario e infila lo 0-2.

L'Empoli accusa il colpo. Al 25’ Quagliarella allarga per Candreva, l'esterno entra in area e di destro a girare batte Vicario con un imprendibile tiro sul secondo palo. Partita chiusa. Andreazzoli prova a cambiare ancora qualcosa rivoluzionando l'attacco. Nel finale Pinamonti, subentrato a Mancuso, prova a segnare la sua prima rete, ma una volta Audero e poi una conclusione non precisa gli negano il gol della bandiera. Per i toscani, che domenica torneranno al Castellani contro il Bologna, sono già due gare decisive per il futuro. 

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA