Eriksen, notte serena in ospedale:
«Così s'è aggrappato alla vita»

Domenica 13 Giugno 2021 di Alessandro Angeloni
Eriksen, una notte serena e ora potrà tornare a giocare? Parla il medico della Nazionale

Eriksen sta bene, ha trascorso una nottata tranquilla in ospedale, respira autonomamente, parla con la moglie Sabrina, che ha vissuto un pomeriggio da incubo, con il papà, invia messaggi con il cellulare ad amici e compagni di squadra. La paura, insomma, è passata definitivemente. Sono in corso tutti gli accertamenti per capire da cosa fosse gereato l'arresto cardiaco, si fanno tante ipotesi, l’episodio potrebbe riguardare qualche patologia...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA