Euro2020, Morata denuncia minacce
di morte dopo il rigore sbagliato

Venerdì 25 Giugno 2021 di Niccolò Dainelli
Alvaro Morata, attaccante della Juventus e della Spagna

Alvaro Morata stupisce ancora. Non con il pallone tra i piedi, ma con le parole. L'attaccante della Juventus dichiara di aver ricevuto minacce di morte nei suoi confronti e dei suoi figli, dopo aver sbagliato il calcio di rigore contro la Slovacchia a Euro 2020.

«Sono stato nove ore senza dormire dopo la partita con la Polonia. Ho ricevuto minacce, insulti alla famiglia, speriamo che muoiano i tuoi figli… Però sto bene, forse qualche anno...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA