Euro 2020, ufficiali le sedi di ritiro
delle nazionali: Svizzera sceglie Roma

Giovedì 6 Febbraio 2020

UEFA EURO 2020, ufficiali le sedi di ritiro delle 20 qualificate: la Svizzera sceglie Roma. Rivale dell’Italia all’Olimpico, la nazionale elvetica - che sfiderà invece a Baku Galles e Turchia - si allenerà al centro sportivo della Roma a Trigoria. Gli Azzurri lavoreranno a Coverciano

La Svizzera è una delle tre avversarie con cui dovrà misurarsi l’Italia nel Gruppo A di UEFA EURO 2020, il primo Europeo itinerante della storia in programma dal 12 giugno al 12 luglio in dodici città del Vecchio Continente. Gli Azzurri se la vedranno contro la nazionale elvetica mercoledì 17 giugno allo Stadio Olimpico (calcio d’inizio ore 21), scenario anche della partita inaugurale tra la squadra di Roberto Mancini e la Turchia e dell’ultimo impegno contro il Galles, domenica 21 giugno.

La nazionale rossocrociata - che all’Olimpico giocherà solo contro l’Italia, sfidando invece Galles e Turchia a Baku - ha scelto proprio Roma come suo quartier generale, mentre svolgerà a Bad Ragaz la preparazione per l’Europeo 2020, dal 25 maggio al 5 giugno. La Svizzera, per il suo primo impegno contro il Galles in programma il 13 giugno alle ore 15, volerà l’8 giugno per Baku direttamente da Zurigo, per poi partire dopo la prima partita alla volta di Roma. La squadra alloggerà all’Hotel Sheraton Parco de’ Medici e si allenerà al centro sportivo Fulvio Bernardini dell’AS Roma, a Trigoria. Ironia della sorte, sulla panchina degli elvetici siede Vladimir Petković, che dall’estate del 2012 al gennaio 2014 è stato l’allenatore della S.S. Lazio.

Per l’Italia la preparazione a UEFA EURO 2020 inizierà a fine maggio, dopo la conclusione del campionato di Serie A (24 maggio): gli Azzurri saranno in ritiro a Coverciano e raggiungeranno Roma nel giorno pregara. Definito anche il calendario delle amichevoli: dopo i prestigiosi test contro Inghilterra e Germania, fissati rispettivamente il 27 marzo a Londra e il 31 marzo a Norimberga, la Nazionale di Mancini se la vedrà il 29 maggio a Cagliari contro San Marino e il 4 giugno a Bologna contro la Repubblica Ceca.

Due partite a Baku anche per il Galles e la Turchia, le altre protagoniste del Gruppo A, che durante UEFA EURO 2020 avranno il loro quartier generale proprio nella capitale dell’Azerbaigian. Inghilterra, Francia, Germania e Spagna hanno puntato – come l’Italia – sul loro centro tecnico federale e avranno il proprio ritiro rispettivamente a Burton upon Trent, Clairefontaine, Herzogenaurach e Las Rozas de Madrid.

Due nazionali, Croazia e Repubblica Ceca, allestiranno il loro quartier generale in Scozia, altrettante – Polonia e Svezia – in Irlanda. Dieci, nel complesso, le squadre che lavoreranno in patria.

Tutte le venti nazionali qualificate hanno ufficializzato le sedi di preparazione, mentre quelle delle ultime quattro si conosceranno a marzo dopo gli spareggi.

AUSTRIA
Ritiro: Seefeld, Austria

BELGIO
Ritiro: Tubize, Belgio

CROAZIA
Ritiro: Saint Andrews, Scozia

REPUBBLICA CECA
Ritiro: Currie, Edimburgo, Scozia

DANIMARCA
Ritiro: Helsingor, Danimarca

INGHILTERRA
Ritiro: Burton upon Trent, Inghilterra

FINLANDIA
Ritiro: Repino, San Pietroburgo, Russia

FRANCIA
Ritiro: Clairefontaine-en-Yvelines, Francia

GERMANIA
Ritiro: Herzogenaurach, Germania

ITALIA
Ritiro: Coverciano, Firenze, Italia

OLANDA
Ritiro: Zeist, Olanda

POLONIA
Ritiro: Portmarnock, County Dublin, Repubblica d’Irlanda

PORTOGALLO
Ritiro: Budapest, Ungheria

RUSSIA
Ritiro: Novogorsk, Mosca, Russia

SPAGNA
Ritiro: Las Rozas de Madrid, Madrid, Spagna

SVEZIA
Ritiro: Maynooth, County Kildare, Repubblica d’Irlanda

SVIZZERA
Ritiro: Roma, Italia

TURCHIA
Ritiro: Baku, Azerbaigian

UCRAINA
Ritiro: Bucarest, Romania

GALLES
Ritiro: Baku, Azerbaigian

 

Ultimo aggiornamento: 17:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA