Covid, il caso Genoa allarma la serie A:
ipotesi stop al campionato per 14 giorni

Martedì 29 Settembre 2020 di Emiliano Bernardini
Il focolaio del Genoa, con 14 positivi (di cui 11 calciatori) ha fatto suonare forte l’allarme non solo in Serie A, ma anche nel Governo. Da Palazzo Chigi sono pronti a prendere in mano la situazione: l’ipotesi estrema, a cui stanno ragionando, è il blocco del campionato per 14 giorni (uno stop reso possibile anche grazie alla pausa per gli impegni delle nazionali). Soprattutto se il numero elevato di casi positivi dovesse estendersi ad altri club. Figc e Lega però sono contrarie: puntando piuttosto a fermare gli incontri in cui sono coinvolte le squadre con più casi positivi (da stabilire il numero minimo). Con ogni probabilità sarà già così per Genoa-Torino di sabato prossimo. Ma il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, intercettato da alcune tv all'ingresso di Montecitorio frena: «Questo mi preoccupa molto. Sentirò il presidente Dal Pino e Gravina». Alla domanda se si rischi uno stop al campionato, Spadafora ha replicato: «»Non credo che siamo ancora in queste condizioni».

Genoa, 14 tesserati positivi al coronavirus: dieci sono calciatori

Covid, l'infettivologo Bassetti: «Il caso Genoa è la Waterloo dei tamponi, protocolli da rivedere»

Caso Genoa: Quel patto tra gentiluomini può essere un assist ai furbetti

 
 
Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA