Higuain smentisce, non si ritira:
«Ma alla Juve stavo per smettere»

Sabato 4 Dicembre 2021
Higuain smentisce, non si ritira: «Ma alla Juve stavo per smettere»

Lunga ed emozionata intervista di Gonzalo Higuain ai microfoni di Espn. L'attaccante argentino ex Napoli, Juve e Milan si è raccontato da Miami svelando un retroscena sulla sua vita in bianconero. «Sono andato in Argentina ed ho detto a mia madre che fin quando non fosse guarita io non avrei più giocato a calcio, ma lei non ha voluto. Ho continuato a giocare per lei, stavo per lasciare il calcio. Quando sono tornato in Argentina durante la pandemia non volevo tornare alla Juventus perchè mi sembrava un’aberrazione che continuassero a giocare con tutti i morti che ci sono stati» ha detto il Pipita. «Non rinnego nessuna scelta della mia carriera. Andai al Milan per lasciare la Juventus, poi scelsi il Chelsea perché volevo saltare sul treno della Premier League. Anche se è durato poco, è stata un’esperienza importante». 

«La Mls sembra facile, ma in campo non lo è, fuori però ti concede più tempo per la tua vita. Non voglio ritirarmi, sto vivendo uno dei migliori momenti della mia vita, ma so che ho una certa età e che il momento si avvicina: non sarà un problema perché ho altre priorità» ha detto l'ex attaccante del Napoli. «Il calcio è una giungla, ognuno deve proteggere le sue cose, mio padre me l’ha sempre detto. L’obiettivo è restare in Mls a Miami, non ho nessuna intenzione di tornare in Europa, qui sono felice e libero di vivere la mia vita con la mia famiglia, non posso tornare indietro. La gente dice che dobbiamo sopportare tutto perché siamo milionari, ma non è così: a me nessuno ha mai regalato nulla, quello che ho me lo sono conquistato sul campo da quando avevo 9 anni. Il calcio oggi mi piace meno di qualche anno fa, anche perché ho altre priorità, ma è un calcio troppo schematico e che dà poco spazio ai giovani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA