Ibrahimovic positivo al coronavirus: tegola per il Milan. Zlatan su Twitter: «Il Covid mi ha sfidato. Cattiva idea»

Giovedì 24 Settembre 2020
Ibrahimovic positivo al coronavirus: tegola per il Milan in vista dell'Europa League

Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al coronavirus: l'esito del tampone a tutta la squadra dopo la positività di ieri di Leo Duarte è una tegola per i rossoneri in vista della partita di stasera di Europa League contro i norvegesi del Bodo Glimt. La notizia è stata data dal Corriere della Sera.
 

 

Lo stesso Ibrahimovic ha rotto il silenzio su Twitter: «Ero negativo al Covid ieri, positivo oggi. Non ho nessun sintomo - scrive Zlatan - il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi. Cattiva idea», il suo tweet, con lo stile che lo ha sempre contraddistinto. Ibra è l'unico giocatore trovato positivo al tampone per il Covid-19 dopo che ieri il difensore brasiliano Duarte è stato messo in isolamento. Questa sera contro il Bodo Glimt, Pioli non avrà dunque a disposizione i suoi attaccanti: con Leao tornato da pochi giorni in gruppo, Rebic squalificato e Ibrahimovic in isolamento, a giocare titolare in attacco sarà probabilmente il giovane Colombo.
«AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al tampone effettuato per la partita odierna, Milan-Bodø/Glimt. Informate le autorità sanitarie competenti, il giocatore è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi», si legge nel comunicato ufficiale del club.
 

Ultimo aggiornamento: 17:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA