Il calcio campano piange Angelo Zeoli
Una vita dedicata allo sport

Domenica 2 Agosto 2020 di Gianluca Agata
Angelo Zeoli
Il mondo del calcio campano piange la scomparsa di Angelo Zeoli, "il professore di educazione fisica Angelo Zeoli",  una colonna degli arbitri campani e dei suoli "Belvederini", scomparso improvvisamente nella giornata di ieri all'età di 74 anni. Nato il 9 febbraio del 1946 ha dedicato la sua vita ai ragazzi della scuola Media Andrea Belvedere al Vomero tanto che il vicino campetto parrocchiale di Santa Maria della Libera portava il nome improprio di campetto Zeoli. Con i Belvederini ha vinto i Giochi della Gioventù crescendo generazione di ragazzi come il sindaco De Magistris, lo scrittore Guido Lombardi, il regista Paolo Sorrentino. Dal 1970 al 1991 nei ranghi dell'asscoazione arbitri con i quali è arrivato fino alla serie C. Poi dal 1977 al 2006 insegnante alla Belvedere di cui è stato vice preside. Commissario di campo per la federcalcio, “il più esperto tra i commissari di campo del Comitato Regionale Campania della Figc” come molte società amavano dire. Tantissime le testimonianze di affetto alla famiglia, da parte delle squadre regionali, tra cui il Sorrento: “Il Sorrento 1945 esprime il proprio cordoglio alla famiglia Zeoli, per la scomparsa del caro Angelo, storico collaboratore del Comitato Regionale Campania. Ai suoi cari vanno le più sentite condoglianze da parte del Presidente, dei Dirigenti e dei Collaboratori tutti”. Angelo era il fratello di Gaetano, per anni allenatore nel settore giovanile della Salernitana (in particolare della formazione Primavera) con importanti esperienze anche alla Nocerina e come osservatore del Torino. "Un dolore immenso per tutti noi e per tutto il calcio campano. Piangiamo la scomparsa del nostro amato Prof Angelo Zeoli, che da anni collaborava fattivamente, con il suo costante sorriso e il suo grandioso umorismo, con il C.R. Campania! Il Presidente Carmine Zigarelli e il Comitato tutto esprimono sentite condoglianze e partecipano commossi al dolore immenso della famiglia Zeoli! Ciao Prof!" il comunicato della Federcalcio regionale.«Sono profondamente addolorato per l'improvvisa dipartita del caro amico Angelo, un uomo davvero speciale, che ha dato tantissimo all'intero movimento dilettantistico e giovanile campano. Una persona giovanile, dinamica  e solare, sempre pacato e cordiale e soprattutto con una grande capacità di saper far squadra, e di lavorare con passione per il bene del calcio campano. Ci mancherà tantissimo. Un forte abbraccio ai suoi familiari». Così il Presidente del C.R. Campania Carmine Zigarelli. Le Esequie del prof. Angelo Zeoli saranno celebrate  domani lunedì 3 agosto 2020 alle ore 11 nella Chiesa Santa Maria della Libera via Belvedere 113 (km 14,29) al Vomero di Napoli. © RIPRODUZIONE RISERVATA