Fifa, Infantino difende la Var:
«Non è perfetto, ma è il progresso»

Mercoledì 11 Dicembre 2019
Gianni Infantino
«Sono molto soddisfatto dell'uso del Var fatto finora, penso sia un progresso. Non è perfetto, ma è un progresso». Così il presidente della Fifa Gianni Infantino, al termine del suo incontro al Parlamento europeo con il presidente David Sassoli, risponde a chi gli chiede un commento alle critiche contro il Var fatte la scorsa settimana dal presidente della Uefa, Aleksander Ceferin. «La definizione di progresso è “meglio di prima” - ha detto Infantino - oggi abbiamo molte decisioni arbitrali sbagliate che sono corrette grazie al Var».

SUPERLEGA
«La Fifa non sostiene alcun progetto, è un'organizzazione aperta e democratica, con cui si può parlare di qualsiasi argomento. Sono appena rientrato da un viaggio in Africa, dove ho passato gli ultimi giorni. Abbiamo parlato di calcio, di come possiamo svilupparlo. Quindi discutiamo con tutti e quando avremo qualcosa di concreto da proporre lo faremo». E' la risposta che Infantino ha dato a chi gli chiedeva se la Federazione sia a favore del progetto di una Superlega del calcio mondiale. «Discutiamo con tutti», ha poi aggiunto quando gli è stato chiesto se la Fifa avesse discusso del progetto con il Real Madrid. Ultimo aggiornamento: 15:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA