L'Inter pareggia con l'Atalanta 2-2
ed è terza a un punto dal Napoli

Sabato 25 Settembre 2021
Diretta Inter-Atalanta alle ore 18, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Non ha mai dimenticato quell’esonero nel settembre 2011 ed è per questo che a ogni occasione prova a far valere le sue ragioni. Quasi come questa volta. Gian Piero Gasperini, e la sua Atalanta, per poco non fa uno sgambetto atroce all’Inter: prova a vincere in rimonta dopo uno straordinario colpo al volo di Lautaro Martinez. Segnano Malinovskyi e Toloi, subisce il pari di Dzeko e poi soffre dopo l’uscita di Palomino e si salva nel finale grazie al rigore sulla traversa del giovane Dimarco. L’Inter, in attesa delle altre gare, scivola al terzo posto, a -2 dal Milan e a -1 dal Napoli (che ha una gara in meno). È la solita Dea. Che prima rischia di soccombere senza riuscire a riorganizzarsi, poi esce poco alla volta e fa male come un serpente che intrappola la sua preda. Tutto grazie a due, due davvero, tiri di Malinovskyi. Con il primo pareggia, con il secondo interroga Handanovic che risponde male, molto male. Consegnando, in pratica, la palla a Toloi, bravo a raddoppiare. Nella ripresa Simone Inzaghi cerca di rimescolare le carte, lancia Vecino (giocatore che gli piace sempre di più) ed è proprio l’ex Fiorentina a impegnare Musso con un gran colpo di testa. Ai nerazzurri manca il ricambio in attacco e si sente. E allora ci deve pensare Dzeko per il 2-2. Nel finale Demiral è sciagurato con quel braccio in area. Sul dischetto sbaglia Dimarco.

 

 

 

Inter-Atalanta, la cronaca della partita

SECONDO TEMPO

90' Sei minuti di recupero tra Inter e Atalanta. Satriano entra al posto di Barella

89' Maresca torna sui suoi passi e annulla il gol del vantaggio dell'Atalanta firmato da Roberto Piccoli perché la palla era uscita dal campo. Ammonito anche Toloi

88' Piccoli riporta gli ospiti in vantaggio dopo un errore di Handanovic

86' Dimarco colpisce la traversa su calcio di rigore 

84' Presunto tocco di mano di Demiral in area di rigore, Maresca va al Var

82' Handanovic smanaccia in angolo la conclusione di Ilicic

81' Sanchez entra al posto di Lautaro Martinez

77' È il momento di Pasalic nell'Atalanta, che entra in campo al posto di Zappacosta

75' La conclusione morbida di Maehle esce di pochissimo

71' L'Inter sfonda a sinistra con Perisic, Barella imbuca per Dimarco che calcia ma Musso respinge sui piedi di Dzeko che non può sbagliare: il bosniaco ancora in gol dopo le marcature delle prime giornate

70' Maehle prende il posto di Palomino infortunato

70' Barella si prende l'ammonizione per l'entrata su Ilicic

68' Dzeko non riesce nel colpo del pareggio a causa della chiusura provvidenziale di Djimsiti sull'attaccante bosniaco

64' Giallo per Zappacosta che spende il fallo per trattenere il contropiede di Dimarco

62' Triplo cambio anche per Gasperini, che toglie Zapata, Malinovskyi e Pessina per Piccoli, Ilicic e Djimsiti

61' Lautaro Martinez fallisce la rete del 2-2 grazie a una parata di Musso. Il cross per la testa del Toro era arrivato sempre dal solito Barella

59' Bel cross dalla destra di Barella che trova la testa di Vecino: Musso si esalta e devia in calcio d'angolo

57' Triplo cambio per Inzaghi: dentro Dumfries, Vecino e Dimarco, fuori Darmian, Calhanoglu e Bastoni

56' Azione di forza di Lautaro Martinez in area di rigore. Vince un paio di rimpalli e conquista un calcio d'angolo con un mancino deviato dalla difesa bergamasca

51' Punizione dal vertice sinistro dell'area di rigore di Malinovskyi, il pallone passa e il colpisce il palo a Handanovic battuto. Zapata non riesce a ribadire in rete murato dalla difesa dell'Inter. L'Atalanta legittima il vantaggio

49' Palomino si avvita su azione da corner e sfiora il palo alla destra di Handanovic: bergamaschi a un passo dall'1-3

48' Subito pericolosa l'Atalanta: cross dalla destra a cercare Malinovskyi, l'Inter difende in extremis

46' Si riparte dall'1-2 della prima frazione: nessun cambio nelle due squadre

 

 

 

PRIMO TEMPO

42' Ammonito Calhanoglu per un intervento in scivolata su Freuler

38' L'Atalanta ribalta la gara e si porta in vantaggio con Rafael Toloi che beffa Handanovic dopo una respinta sul tiro sempre di Malinovskyi

36' Cross pericoloso di Barella dalla destra, ma gli attaccanti dell'Inter non riescono a deviare verso la porta di Musso

30' Con un tiro dal limite dell'area, che va a finire proprio all'angolino, Malinovskyi punisce l'Inter e pareggia i conti a San Siro

26' Azione pericolosa dell'Atalanta su sviluppo da corner, ma il tiro di Pessina viene murato dalla difesa dei padroni di casa

23' Grande azione personale di Zapata che lavora il pallone alle porte dell'area di rigore. Scarico arretrato per De Roon, il cui destro fa la barba al palo alla destra di Handanovic

22' La punizione di Calhanoglu finisce sulla barriera impostata da Musso

21' Ammonito anche Zapata

19' Dzeko lanciato sulla profondità, Palomino interviene da dietro e lo stende: punizione pericolosa dalla destra per l'Inter e ammonizione per il difensore dell'Atalanta

16' Malinovskyi insidia la porta di Handanovic con una conclusione mancina dalla media distanza. Il tiro deviato finisce a lato: momento positivo per l'Atalanta dopo l'avvio sprint dei padroni di casa

13' Handanovic a presa sicura sulla punizione dei bergamaschi

12' Scorrettezza di Alessandro Bastoni che tira la maglia a Matteo Pessina e viene sanzionato con il giallo da Maresca

10' Dzeko non riesce a concludere verso la porta dopo un bel triangolo stretto in area di rigore con l'autore del vantaggio nerazzurro

5' Lautaro Martinez porta avanti l'Inter su assist di Nicolò Barella

4' E dopo quattro minuti arriva anche il primo giallo: è di Malinovskilyi

3' Dzeko non trova la porta: prima grande occasione per i nerazzurri

1' A San Siro è tutto pronto per il fischio d'inizio tra Inter e Atalanta: Fabio Maresca dà inizio alla seconda partita della sesta giornata di Serie A

 

Inter-Atalanta, le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 ,de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 10 Lautaro Martinez, 9 Dzeko. All. Simone Inzaghi

ATALANTA (3-4-2-1): 1 Musso; 2 Toloi, 28 Demiral, 6 Palomino ; 77 Zappacosta, 11 Freuler, 15 de Roon, 8 Gosens; 18 Malinovskilyi, 32 Pessina; 91 Zapata. All. Gian Piero Gasperini

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 11:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA