L'Inter continua a vincere:
3-1 al Bologna, Hakimi da urlo

Sabato 5 Dicembre 2020

Primo obiettivo centrato. L’Inter vince contro il Bologna – terzo successo di fila dopo quelli con Torino e Sassuolo – , si avvicina al Milan (domani sera in campo con la Sampdoria) e adesso può pensare alla sfida di Champions, da dentro o fuori, contro lo Shakhtar (mercoledì 9 dicembre). Antonio Conte può ritenersi soddisfatto. Ha le solite conferme da Lukaku, che nessuno riesce a fermare e autore del vantaggio (sovrastato Tomiyasu), e ritrova Hakimi. Dopo un avvio di stagione difficile, l’ex esterno del Borussia Dortmund (per molti il miglior acquisto della serie A nell’ultima sessione di mercato) firma una doppietta e si candida a una maglia da titolare nella partita di Champions. Il primo gol è il 2-0 che arriva grazie a un pregevole suggerimento di Brozovic, mentre il secondo centro è il 3-1, che fa crollare il Bologna. Gli emiliani avevano provato a riaprire il match con la rete di Vignato, ma non è bastato a svegliare la squadra di Sinisa Mihajlovic. L’Inter ora appare più sicura, cattiva, cinica. Qualità importanti in vista dell’altro obiettivo da centrare: gli ottavi di Champions.

LEGGI LA CRONACA

LE FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Gagliardini, Perisic; Sanchez, Lukaku. All. Conte

BOLOGNA (3-4-1-2): Skorupski; Medel, Danilo, Tomiyasu; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Hickey; Soriano; Barrow, Palacio. All. Mihajlovic

Ultimo aggiornamento: 23:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA