De Zerbi rialza il suo Sassuolo:
«Sempre come negli ultimi 20 minuti»

Domenica 20 Ottobre 2019
«Giocavamo contro una grande squadra e dispiace per come abbiamo subito i gol. Mi è piaciuta poi la reazione, noi dobbiamo giocare con quello spirito lì. Abbiamo giocatori di talento, ma dobbiamo mettere sempre il sangue come fatto negli ultimi venti minuti«. Lo dice l'allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, al termine del match perso per 4-3 in casa contro l'Inter. »È un fattore che sposta la gara quando i valori sono simili, ma anche e soprattutto quando c'è una differenza di valore come oggi. Nel finale abbiamo rischiato qualcosa mettendoci in campo con tre punte, ma in realtà ci siamo difesi anche meglio con una pressione maggiore sui loro portatori di palla. Tutto è partito da una decisione tattica, ma è arrivato anche il coraggio che volevo«, conclude il tecnico bresciano ai microfoni di Dazn. Ultimo aggiornamento: 15:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA