Inter, a Conte serve più coraggio:
i tifosi invocano Eriksen titolare

Lunedì 17 Febbraio 2020 di Salvatore Riggio
Adesso i tifosi invocano Eriksen titolare. Antonio Conte ha più volte ribadito di aspettare il momento giusto per lanciare il centrocampista danese dall’inizio, che all’Olimpico ha infatti giocato soltanto 14’. Segnale delle difficoltà del tecnico nerazzurro di inserire i rinforzi nel suo scacchiere. Ma ora serve qualcosa in più per reagire. I nerazzurri sono terzi a tre punti dalla Juventus e a una sola lunghezza dalla Lazio e non possono più sbagliare perché è alto il rischio di perdere il treno delle prime posizioni. La gara di giovedì in Bulgaria, in casa del Ludogorets e valida per l’andata dei sedicesimi di Europa League, è l’occasione giusta per dare a Eriksen la chance da titolare. L’ex Tottenham si sente pronto ad aiutare la causa nerazzurra e di minuti nelle gambe ne ha messi un po’. Il rodaggio si può dire concluso. Sui social i tifosi, che non vogliono vedere la resa dell’Inter proprio adesso, chiedono a Conte di osare, di avere più coraggio. Con Eriksen e Brozovic in mezzo al campo potrebbe giovarne anche la fase offensiva, con più palloni per Lukaku e Lautaro Martinez. Inoltre, servono novità anche dal punto di vista difensivo. Questo perché de Vrij non è quasi mai aiutato né da Godin né da Skriniar. L’olandese fa sempre tutto da solo e quelle poche volte che sbaglia, nessuno rimedia ai suoi errori. Il suo ritorno all’Olimpico da avversario, era la prima volta, non è stato fortunato visto il fallo da rigore su Immobile. Adesso Conte ha tre giorni di tempo per rimettere in piedi l’Inter e continuare a lottare in tre competizioni. Ultimo aggiornamento: 11:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA