Inter-Parma senza Lukaku, Conte:
«Dobbiamo vincere comunque»

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Salvatore Riggio

Non ci sarà Lukaku nella sfida di domani a San Siro contro il Parma. L’attaccante belga ha rimediato un infortunio muscolare agli adduttori della coscia sinistra e tiene in ansia l’Inter anche per la gara di Champions contro il Real Madrid al Santiago Bernabeu: «Dobbiamo vincere a prescindere da Romelu», ha avvisato Antonio Conte.

Lukaku. «Ha avuto questo problemino muscolare durante la gara contro lo Shakhtar quando ha calciato la punizione. Ha tuttora questo affaticamento, è giusto recuperarlo nel migliore dei modi. Sapete benissimo che Romelu è importante per noi, così come gli altri, soprattutto avendo anche l’assenza di Sanchez che si è trascinato un problema dalla Nazionale».

Infortunio. «Stiamo monitorando la situazione cercando di agire per il meglio del calciatore e dell’Inter. Dispiace sicuramente anche perché in questo periodo ne avremmo avuto bisogno. Stiamo recuperando alcuni calciatori dal coronavirus, ma ho grande fiducia nei calciatori a disposizione e dobbiamo far bene a prescindere».

Parma. «Credo abbia una propria fisionomia. Le squadre di Liverani cercano sempre di giocare a calcio. È inevitabile che ci sarà sempre una strategia dietro ogni partita».                                                                                                                

Sanchez. «Non è pronto. Sinceramente bisogna aspettare che i dottori e il giocatore diano l’ok perché a volte la troppa smania di voler giocare fa commettere anche al giocatore una decisione sbagliata. Bisogna avere pazienza».

Gagliardini. «Sta bene, si è allenato a casa e i parametri sono buoni. È disponibile a tutti gli effetti e sono contento di riaverlo perché centrocampo e attacco sono stati molto colpiti in questo periodo dopo la sosta per le Nazionali».

Ultimo aggiornamento: 14:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA