Inter, dimenticare Champions e conti;
Inzaghi: «Abbiamo fiducia per il futuro»

Venerdì 1 Ottobre 2021 di Salvatore Riggio
Inter, dimenticare Champions e bilancio in rosso. Inzaghi: «Abbiamo fiducia per il futuro»

Tra un bilancio in rosso e una Champions che non decolla, l’Inter sfida a Reggio Emilia il Sassuolo. Simone Inzaghi potrebbe decidere per un ballottaggio in attacco tra Dzeko e Correa. «Serve la migliore Inter per i tre punti», ha detto il tecnico nerazzurro.

 

 

Inzaghi: «Abbiamo fiducia per il futuro»

Condizione. «C’è un po’ di fatica fisica e mentale. Sfideremo una squadra molto forte e ci vorrà la vera Inter per fare un risultato positivo».

Ballottaggio. «Valuterò e parlerò con i miei giocatori su quanto hanno recuperato».

Difesa. «Già in Ucraina secondo me in fase difensiva abbiamo giocato una buona partita. In fase offensiva sarebbe servito maggior cinismo per vincere a partita contro lo Shakhtar».

Attacco. «Segniamo meno in Champions? Tutto nel calcio è frutto di episodi. Con il Real Madrid abbiamo tirato in porta 18-19 volte. In Ucraina meno, ma abbiamo avuto occasioni clamorose. Certo, si deve migliorare».

Bilancio. «I tifosi possono stare tranquilli. Non sono la persona più adatta, abbiamo un bravissimo amministratore delegato. Credo che il bilancio del prossimo anno possa essere migliore di questo. La società ha mantenuto il nostro ambiente tranquillo. Gli stipendi sono arrivati con regolarità e c’è fiducia per il futuro».

Calhanoglu. «Qualità e quantità, sono contento di lui. Con l’Atalanta a me è piaciuto. Poi ho tanti giocatori e posso fare scelte diverse».

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA