Italia-Argentina, da Buenos Aires
spingono per il match a Wembley

Martedì 28 Settembre 2021
Italia-Argentina, da Buenos Aires spingono per il match a Wembley

Italia contro Argentina nel segno di Maradona. Accadrà tra pochi mesi, giugno 2022. Ma da Buenos Aires spingono affinché la partita tra i vincitori dell'Europeo e della Copa America - nello stesso giorno, 11 luglio - si giochi a Wembley, lo stadio di Londra dove si disputò la finale tra gli azzurri di Mancini e l'Inghilterra. Ragioni economiche alla base di questa indicazione che arriva dalla federcalcio argentina. A Londra potrebbero essere venduti pacchetti per i settori vip a prezzi elevati e commercializzare meglio il prodotto, una sfida tra i campioni d'Europa e dell'America che sarà ripetuta nei prossimi anni e che venne disputata fino all'inizio degli anni '90, con l'assegnazione del trofeo dedicato ad Artemio Franchi, ex presidente della Figc e dell'Uefa.

La Conmebol e l'Uefa, unite per l'organizzazione di questa sfida e alleate contro la Fifa sull'ipotesi di disputare i Mondiali ogni due anni, hanno deciso di aprire un ufficio a Londra, dove opereranno sette rappresentanti a testa delle due confederazioni. A guidare quella della Conmebol sarà Tapia, presidente della federcalcio argentina. L'obiettivo è commercializzare nel migliore modo possibile il prodotto calcistico di Conmebol e Uefa. La scelta della sede non è casuale: i rapporti tra Ceferin, presidente dell'Uefa, e il premier inglese Johnson sono saldi, al punto che il primo ministro tesse alleanze per poter ottenere l'organizzazione dei Mondiali 2030, la Coppa del centenario.

Sorprende che l'Afa, appunto la federcalcio argentina, spinga per una sede differente da Napoli. Italia-Argentina non può che giocarsi nello stadio dedicato a Maradona, il Capitano di due bandiere che ha unito due popoli, in vita e in morte. Ma il business è business. A coordinare l'organizzazione dell'evento sarà probabilmente Guillermo Tofoni, che da molti anni organizza per conto dell'Afa le partite della Seleccion. Proprio in Inghilterra, a Manchester, vi è stata l'ultima gara amichevole tra Italia e Argentina, marzo 2018, vinta per 2-0 dell'Albiceleste contro gli azzurri guidati da Di Biagio, il traghettatore tecnico in attesa dell'arrivo di Mancini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA